mercoledì 31 luglio 2013

IBM presenta nuovo PowerLinux 7R4 per analytics e cloud computing


IBM arricchisce la sua offerta Power Systems open source con un nuovo sistema ad alte prestazioni basato su Linux, il PowerLinux 7R4, ideale per ambienti di cloud computing e Business Analytics. Basato sulla stessa piattaforma utilizzata per il progetto di cognitive computing Watson di IBM, il 7R4 supporta il software di database open source di EnterpriseDB per aiutare le aziende nella gestione dei Big Data soprattutto nella migrazione dai costosi database Oracle. Le soluzioni Cognos Business Intelligence di IBM, WebSphere e Java di IBM, disponibili su Power Systems con Linux, completano le nuove offerte. 

Ogni organizzazione può utilizzare il PowerLinux 7R4 per eseguire analisi su grandi quantità di dati raccolti da una molteplicità di fonti, come quelli sull'esplorazione di gas e petrolio ottenuti da sensori, dati e commenti dei social media, registrazioni relative alla gestione di transazioni finanziarie e relativi database. Funzioni integrate di virtualizzazione permettono ai clienti di allestire facilmente private cloud per condividere in modalità “seamless” dati, risultati e preziose conoscenze con collaboratori chiave. 

"Poiché il sistema operativo Linux e le applicazioni open source sono in continua evoluzione, registriamo una domanda crescente per sistemi hardware di più elevato valore, ideati per gestire carichi di big data e cloud complessi e mission-critical in ambiente open," ha dichiarato Doug Balog, General Manager per IBM Power Systems. "Per rispondere a questa esigenza, stiamo proseguendo in modo aggressivo gli investimenti sul nostro ecosistema Power Systems open - nuove tecnologie, applicazioni e partnership - per supportare i carichi di lavoro Linux emergenti.”

Nuovo Server PowerLinux 7R4

Il PowerLinux 7R4 è la soluzione high-end della gamma IBM di server Power Systems PowerLinux che utilizzano esclusivamente Linux “industry-standard” ed è l'unica versione Linux del server Power 750, il sistema hardware utilizzato da Watson. Affiancandosi ai modelli PowerLinux 7R1 e 7R2, il PowerLinux 7R4 è un server con 4 socket e 32 core ideale per le aziende che ricercano una piattaforma open source che supporti esclusivamente Linux, in grado di gestire carichi di lavoro più compute-intensive tra i quali i carichi infrastrutturali come web e database, cognitive computing e analytics. 

Il 7R4 supporta gli stessi strumenti, middleware e software di virtualizzazione Power che oggi girano sugli altri sistemi PowerLinux. Per i clienti che vogliono utilizzare sia Linux che software di sistema operativo AIX e/o IBM i, IBM offre le versioni SUSE e Red Hat di Linux per l’intera famiglia di server Power Systems. Usando strumenti di virtualizzazione PowerVM di IBM, i clienti possono effettuare il partizionamento di qualsiasi server Power System in server virtuali separati, alcuni con applicazioni basate su Linux e altri con applicazioni AIX o IBM i.

"Forniamo una piattaforma che offre un'incredibile varietà di scelta," ha affermato Robert Swann, IBM Vice President Business Line Executive per Power Systems. "Per i nostri clienti che utilizzano esclusivamente un ambiente Linux ora offriamo tre server PowerLinux, mentre per i nostri clienti che desiderano far girare applicazioni Linux assieme ai loro dati e workload AIX e IBM i esistenti, mettiamo a disposizione gli strumenti di virtualizzazione che rendono possibile questa combinazione. Insomma, siamo pronti a fornire la soluzione che soddisfa al meglio le esigenze del cliente."


L'offerta EnterpriseDB amplia l'ecosistema open source dei Power Systems

In una nuova partnership con EnterpriseDB, IBM ha annunciato che la soluzione di database con tecnologia PostgreSQL di fascia enterprise di EnterpriseDB adesso è disponibile su qualsiasi server Power Systems con Linux. Postgres Plus Advanced Server di EnterpriseDB fornisce agli utenti di Power Systems l'accesso a un database alternativo a basso costo che supporta applicazioni business esistenti e nuove. EnterpriseDB ritiene che la nuova soluzione consente una migrazione “seamless” da database Oracle e che il suo processo di migrazione può far risparmiare notevolmente sul costo di migrazione. (1)

"Per tradizione, la migrazione tra database è sempre stata un'operazione costosa e rischiosa per la limitata compatibilità delle applicazioni e la mancanza di risorse e strumenti di migrazione completi. Postgres Plus Advanced Server di EnterpriseDB e Power Systems di IBM risolvono questo problema fornendo ampia funzionalità e compatibilità con Oracle, strumenti di migrazione e competenza che offrono significativi risparmi sui costi consentendo a molte applicazioni basate su Oracle di girare praticamente immutate,” ha dichiarato Tom Kincaid, Vice President Products and Engineering di EnterpriseDB.

IBM offre anche una versione di Linux della sua soluzione per database DB2 a clienti di Power Systems. Entrambe le soluzioni DB2 di EnterpriseDB e IBM forniscono ai clienti Power Systems interessati all'open source la flessibilità e l'innovazione di Linux abbinata all’affidabilità della piattaforma per realizzare e utilizzare nuove applicazioni.

Applicazioni IBM ottimizzate per Linux on Power 

IBM ha anche annunciato nuove versioni di Cognos Business Intelligence di IBM e soluzioni per applicazioni Java e WebSphere di IBM. Ottimizzato per clienti che utilizzano Linux su server Power Systems, Cognos Business Intelligence di IBM è un motore analitico che favorisce le decisioni basate su dati di fatto e la soluzione Java e WebSphere di IBM supporta lo sviluppo di applicazioni di dispositivi web e mobile Java emergenti.

Disponibili da subito, queste nuove soluzioni portano a 137 il numero totale di prodotti software di IBM ottimizzati per Power Systems con Linux. Altre tecnologie software di IBM già ottimizzate per Linux on Power includono InfoSphere BigInsights e InfoSphere Streams.

L'impegno nell’open source di IBM 

IBM ha partecipato a un'ampia gamma di progetti open source dal 1999, che oggi include Open Stack, Open Daylight, KVM, Apache e Eclipse, oltre a Linux. Centinaia di programmatori e ingegneri IBM stanno contribuendo all'open source, in particolare molti esperti in Cina stanno lavorando a progetti come KVM e danno supporto hands-on a clienti, partner e vendor di software interessati a far girare Linux su Power Systems. 

Nel maggio 2013 IBM ha aperto il primo Power Systems Linux Center di IBM a Pechino e nel giugno 2013 IBM ha annunciato che aprirà altri due Power Systems Linux Center di IBM a New York e Austin. Per ulteriori informazioni sul Power www.ibm.com/power, è possible anche seguire @IBMPowerSystems su Twitter.

Note
(1): Based on upon publicly available pricing information as of July 29, 2013 comparing for a 1 socket 8 core Power Systems POWER7+ server running EnterpriseDB Postgres Plus Advanced Server versus Oracle Enterprise Edition Database.

Fonte: IBM
Foto: Flickr

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...