sabato 8 giugno 2013

DataCore, nuovo software per desktop virtuali e soluzioni entry-level


DataCore Software, società leader nello storage definito dal software e nelle soluzioni software per la virtualizzazione del desktop, ha annunciato la disponibilità di DataCore™ VDS 2.0. Questa nuova versione semplifica e rende economicamente conveniente l’adozione di desktop virtuali in grado di mantenersi costantemente in modalità ‘stateful’.

La società, che ha inserito nel proprio listino una nuova offerta entry-level per 25 desktop virtuali in grado di soddisfare l’esigenza di VDI (Virtual Desktop Infrastructure) di dimensioni più contenute, ha anche apportato numerose importanti migliorie alla sua piattaforma software per la gestione di desktop e server virtuali. Tra queste ci sono l’ottimizzazione delle prestazioni per velocizzare i tempi di risposta, una nuova opzione di protezione dei server VDI battezzata Hot Standby e il supporto all’accesso Single Sign-On (SSO) e ad Active Directory (AD). 

Nuove procedure guidate, modelli e strumenti per aumentare il livello di integrazione con le piattaforme Microsoft VDI e Windows Server 2012 e i loro servizi di erogazione e di desktop remoto completano le novità di questa soluzione. La versione 2.0 del software DataCore VDS è già disponibile tramite una selezione di fornitori di soluzioni europei autorizzati, preparati e certificati per offrire soluzioni VDI semplici da utilizzare, convenenti e con prestazioni elevate progettate per rispondere alle spesso sottovalutate esigenze delle aziende di piccole e medie dimensioni.

“DataCore VDS supera le difficoltà che le aziende di piccole e medie dimensioni incontrano nell’adozione delle VDI e risponde alla grande richiesta di mercato di soluzioni convenienti per la virtualizzazione dei desktop in una situazione dove i budget limitati e la crisi economica stanno avendo riflessi negativi su tutte le decisioni IT. Questo software permette ai nostri partner di offrire soluzioni VDI convenienti e ad alta produttività tagliate su misura per ambienti da 25 a 200 desktop virtuali”, ha detto Christian Hagen, Vice President di DataCore EMEA.


“Al contrario di altre soluzioni VDI molto complesse che sono state progettate, con i relativi costi, per installazioni di mille desktop o più, DataCore VDS 2.0 elimina molti dei dolorosi ostacoli all’implementazione di queste soluzioni riducendo al contempo i costi di ciascun desktop virtuale. DataCore rende finalmente fattibile l’adozione di un’infrastruttura di desktop virtuali da parte delle piccole e medie imprese per migliorare la produttività e abbassare i costi”, ha concluso Hagen.

DataCore VDS risponde al paradosso VDI con una soluzione pensata per le esigenze delle PMI. Il paradosso è semplice: le piccole e medie imprese vogliono adottare la virtualizzazione dei desktop per gli stessi motivi delle grandi aziende, ovvero ridurre i costi di gestione dei desktop, incrementare la produttività e aumentare l’agilità aziendale; purtroppo queste realtà non sono in grado di affrontare i costi elevati di una soluzione di livello enterprise, non compatibili con ambienti di piccole dimensioni. 

Contrariamente ad altre offerte VDI rivolte a ‘Grandi Aziende’, che sono complesse e che per giustificare i costi richiedono migliaia di desktop, DataCore VDS abbassa sostanzialmente la complessità e riduce in modo significativo i costi della singola istanza VDI. La soluzione è stata pensata, in termini di dimensioni e prezzo, per le piccole e medie aziende e per l’uso dipartimentale. 

DataCore VDS risponde all’esigenza di mercato finora mai soddisfatta di soluzioni convenienti e semplici da utilizzare specificamente progettate per chi ha la necessità di implementare da 25 a 200 desktop virtuali. Ma la cosa più importante è che DataCore VDS rende economicamente accessibili prestazioni tipiche di soluzioni di classe più elevata e consente di mantenere una ‘vera’ esperienza desktop. Maggiori informazioni sono disponibili all'indirizzo www.datacore.com.


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...