martedì 21 maggio 2013

YouTube celebra otto anni con 100 ore di video caricate ogni minuto


Otto anni e cifre da record: quattro giorni di video uploadati ogni minuto su YouTube. Sono alcuni dei dati che, in occasione dell'ottavo compleanno della piattaforma, i vertici hanno diffuso per raccontare la storia del sito di videosharing più famoso del web. Oggi sono oltre 100 le ore di video che ogni minuto vengono caricate su YouTube: milioni di partner producono contenuti e ogni mese oltre un miliardo di persone (un navigante su due) accede a YouTube per scoprire le ultime notizie, trovare risposte o solo per divertirsi un pò. 



"In occasione del nostro ottavo compleanno, vorremmo ringraziarvi per aver reso YouTube quel luogo speciale che è ora - scrive in una nota il team della piattaforma video -. Per averci mostrato come un video può creare legami, superare i confini e fare la differenza. Per aver cliccato su questi link anche se non eravate sicuri di cosa fossero, ma ci avete dato fiducia. In breve, grazie per averci reso migliori con le vostre grandi e, sì, anche piccole cose che avete scelto di condividere. Non vediamo l'ora di scoprire cosa avete in serbo per il futuro".


"Quando il sito di YouTube è stato lanciato il primo maggio 2005, non avremmo mai potuto immaginare gli infiniti modi in cui potevamo ispirare, informare e divertire ogni giorno". Il 23 aprile era stato postato il primo video dal titolo "Me at the Zoo". Da allora Youtube ha permesso la nascita di nuove professioni: grazie allo YouTube Partnership Programme chiunque abbia un canale può guadagnare grazie alla pubblicità: così sono nati fenomeni diventati anche successi televisivi, come Clio Make up, Daniele doesn't matter, Willwoosh, iPantellas, Mikeligna.


YouTube è stata scelta come veicolo di comunicazione diretta di istituzioni e personaggi celebri: l'Unione Europea, la Regina Elisabetta II, la Regina Rania di Giordania, il Vaticano, la Casa Bianca, il Senato degli Stati Uniti e per l'Italia la Presidenza della Repubblica, la Camera dei deputati e il Senato. Secondo gli ultimi dati rilasciati alla conferenza Google I/O, emerge che un quarto della fruizione avviene tramite dispositivi mobili. Sempre alla conferenza sviluppatori, Google ha proposto il codec open source VP9, per dimezzare i dati per i video.



VP9 è una tecnologia open source di compressione video con cui Google spera di sostituire il popolare standard H.264. YouTube ha aperto le richieste dei canali che intendono effettuare trasmissioni in livestreaming, dopo aver introdotto i canali a pagamento negli USA. YouTube ha arruolato più di 150 dei più grandi nomi della commedia per la prima volta su YouTube Comedy Week. Dal 19 al 25 maggio, YouTube porta creatori comici e tifosi insieme per una serie di spettacoli dal vivo, nuovi episodi di popolari canali, liste curate da una serie di stelle.



Fonte: TMNews
Via: YouTube Blog

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...