sabato 18 maggio 2013

Le abitudini degli italiani appena fuori dal letto, indagine di Galderma


Senza alcun dubbio, tra i momenti più difficili della giornata, il peggiore è quello del risveglio: dal suono incessante della sveglia all’attimo in cui si posano i piedi giù dal letto, il distacco dal dorato mondo dei sogni appare davvero insormontabile. Ma quali sono i gesti più comuni una volta abbandonate le coperte? E prima di andare a dormire invece? Quali sono le abitudini più diffuse? 

Un sondaggio di Galderma, azienda leader nel settore della dermatologia, risponde a queste domande analizzando le consuetudini degli italiani nei primi momenti dopo il risveglio e negli ultimi prima di coricarsi. La maggior parte della popolazione non dispone di molto tempo la mattina prima di uscire di casa: l’abilità sta quindi nel ripartire adeguatamente quella manciata di minuti a disposizione. Il 46% lascia trascorrere dai 2 agli 8 minuti dal suono della sveglia al momento in cui si infila le pantofole, mentre per il 22% ne passano oltre 10.

Molto interessanti appaiono poi i dati che rilevano i minuti dedicati all’igiene personale e che superano di gran lunga il tempo dedicato alle altre attività mattutine. Dall’indagine è emerso infatti che la cura del corpo rappresenta una priorità alla quale si dedica maggior tempo, sia la mattina con la pulizia, il trucco e la rasatura, sia con l’igiene personale dopo una giornata di lavoro. Galderma, azienda conosciuta per i suoi prodotti dedicati a tutti i tipi di pelle, risulta piacevolmente colpita nell’apprendere che la mattina il 56% degli italiani dedica oltre 10 minuti alla cura del proprio corpo, mentre il 44% ne impiega dai 2 ai 6.

Prima di andare a dormire il 23,6% conferma la devozione per l’igiene personale. Stupisce il dato che la maggior parte degli italiani (49,5%) resti meno di 2 minuti di fronte all’armadio per scegliere cosa indossare. Al contrario, non stupisce invece che sia ben il 37% a dichiarare di passare direttamente dal piumone alla tavola, per iniziare la giornata deliziando il palato. Registrano invece la stessa percentuale (18%) quelli che scelgono un risveglio drastico, sciacquandosi con acqua gelata, quelli che trascorrono interi minuti a stiracchiarsi nel letto, e coloro che, da perfetti italiani, si dedicano alla preparazione minuziosa della moka.

Il sondaggio ha voluto svelare non solo le abitudini ma anche i desideri degli italiani, ai quali abbiamo chiesto come vorrebbero iniziare e concludere la giornata. Visto che sognare non costa nulla, il 39,6% vorrebbe addolcire il passaggio dal mondo di Morfeo a quello reale con un tuffo in un caldo mare caraibico. Il 33% punta a qualcosa di più modesto ma altrettanto improbabile, e vorrebbe aprire gli occhi e scoprire tutti i giorni che è domenica. 

Il 71% desidera accompagnarsi al sonno con un massaggio agli olii essenziali, mentre un romantico 13,8% desidera guardare le stelle, magari esprimendo un desiderio, prima di addormentarsi. In conclusione l’indagine rivela quindi una certa propensione degli italiani alla cura del proprio corpo. L’igiene personale è uno dei rituali più diffusi, sia come primo sia come ultimo gesto della giornata. E la pelle, essendo l’organo più esteso del corpo umano e più a diretto contatto con gli agenti esterni, richiede sicuramente una considerazione particolare. 

Da oltre 30 anni Galderma è un’azienda conosciuta in tutto il mondo per il suo impegno esclusivo proprio nel campo della dermatologia. Dalle pelli infantili a quelle più mature, Galderma offre una vasta gamma di soluzioni cosmetiche e terapeutiche per dare alla pelle l’attenzione che si merita. Sondaggio realizzato via web tramite SurveyMonkey.com analizzando un campione di 100 soggetti. Per maggiori informazioni: http://www.galderma.com

Fonte: Lewis PR

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...