giovedì 16 maggio 2013

Intel, microarchitettura Silvermont low-power ad elevate prestazioni


Intel Corporation ha presentato una nuova microarchitettura a basso consumo e a elevate prestazioni, denominata “Silvermont”. Questa tecnologia è destinata a soddisfare i requisiti a basso consumo dei segmenti di mercato che vanno dagli smartphone ai data center. Silvermont costituisce le fondamenta di una gamma di prodotti innovativi che verranno introdotti sul mercato più avanti nel corso dell'anno e realizzati impiegando il processo produttivo all'avanguardia SoC tri-gate a 22 nm di Intel, che offre notevoli incrementi prestazionali ed efficienza energetica ottimizzata.

"Silvermont rappresenta un grande passo avanti e una base tecnologica interamente nuova per il futuro,  per soddisfare i requisiti di un'ampia gamma di prodotti e segmenti di mercato", ha dichiarato Dadi Perlmutter, Executive Vice President e Chief Product Officer di Intel. “I primi campioni dei nostri Soc a 22 nm, tra cui “Bay Trail” e “Avoton” stanno già raccogliendo riscontri positivi da parte dei nostri clienti. In futuro accelereremo le prossime generazioni di questa microarchitettura a basso consumo con cadenza annuale". 

La microarchitettura Silvermont offre un’efficienza di primo ordine  del settore per quanto riguarda le prestazioni per watt.2 Il progetto estremamente bilanciato offre maggiore supporto per un intervallo dinamico più ampio e consente di scalare agevolmente verso l'alto e verso il basso le prestazioni e l'efficienza energetica. Con una varietà di metriche standard, la nuova microarchitettura rende inoltre possibili prestazioni di picco circa 3 volte superiori, oppure le stesse prestazioni con un consumo di energia circa 5 volte inferiore, rispetto al core del processore Intel® Atom™ di attuale generazione.


La microarchitettura Silvermont di Intel è stata progettata e ottimizzata con il processo Soc Intel a 22 nm, impiegando rivoluzionari transistor tri-gate 3D. Traendo vantaggio da questa tecnologia leader del settore, Intel è in grado di offrire incrementi prestazionali decisivi ed efficienza energetica ottimizzata. Silvermont costituirà le basi per una gamma di prodotti a 22 nm previsti sul mercato più avanti nel corso dell'anno. I miglioramenti a livello di prestazioni per watt della nuova microarchitettura faranno una notevole differenza a livello di prestazioni e reattività per i dispositivi di elaborazione basati su questi prodotti. 

Il SoC quad-core “Bay Trail” di Intel è previsto nei tablet che saranno disponibili per le festività del 2013 e offrirà capacità di elaborazione più che raddoppiate rispetto all'offerta di tablet basati su Intel di attuale generazione1. Grazie alla flessibilità di Silvermont, varianti della piattaforma “Bay Trail” verranno inoltre impiegate in altri segmenti di mercato, tra cui notebook e computer desktop entry level in formati innovativi.

La fornitura ai clienti di Intel “Merrifield” è prevista entro la fine di quest'anno. Consentirà prestazioni e durata della batteria migliorate rispetto ai prodotti di attuale generazione e offrirà supporto per servizi personalizzati e basati sul contesto, connessioni ultra veloci per streaming Web e maggiore protezione di dati, dispositivi e privacy. Intel “Avoton” renderà possibili livelli di efficienza energetica e prestazioni per watt leader del settore per microserver, storage e carichi di lavoro scalabili per i data center. 


“Avoton” è il SoC Intel® Atom™ di seconda generazione che fornisce le piene funzionalità dei prodotti server che i clienti richiedono, tra cui 64 bit, fabric integrato, error code correction, tecnologie di virtualizzazione Intel e compatibilità software. “Rangeley” è destinato all'infrastruttura di rete e di comunicazioni, e specificamente a router, switch e appliance di sicurezza da entry level a fascia media. Entrambi i prodotti sono previsti per la seconda metà di quest'anno.

Parallelamente, Intel offre avanzamenti leader del settore nella propria microarchitettura Haswell a 22 nm di nuova generazione per i processori Intel® Core™, al fine di rendere possibili le piene prestazioni dei PC con livelli inferiori di consumo per formati innovativi "due in uno" e per altri dispositivi portatili che saranno disponibili più avanti nel corso dell'anno. Intel intende anche rinnovare le proprie famiglie di processori Intel® Xeon® per tutto il segmento dei data center impiegando la tecnologia a 22 nm, offrendo in questo modo migliori prestazioni per watt e altre caratteristiche.

"Traendo vantaggio da entrambe le microarchitetture Silvermont e Haswell, Intel si posiziona ottimamente per rendere possibili prodotti ed esperienze straordinari attraverso tutto lo spettro del computing", ha commentato Perlmutter. Intel (NASDAQ: INTC), leader mondiale nell’innovazione del computing, progetta e sviluppa le tecnologie essenziali alla base dei dispositivi informatici di tutto il mondo. Per ulteriori informazioni su Intel, consultare i siti Web newsroom.intel.com/community/it_it e blogs.intel.com.


Via: Intel

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...