sabato 20 aprile 2013

Twitter #music: esplorare, ascoltare e condividere canzoni sul social


La musica arriva su Twitter: il sito di microblogging lancia il servizio #music dedicato ai 200 milioni di utenti: obiettivo scovare e ascoltare i brani più popolari e gli artisti emergenti, sulla base dei consigli e delle preferenze dei follower, ma anche canzoni nuove. L'annuncio ufficiale sul blog di Twitter. "Oggi, stiamo rilasciando Twitter # music, un nuovo servizio che cambierà il modo in cui le persone trovano la musica, basato su Twitter", scrive Stephen Philips, software enguineer di Twitter.

Il servizio è disponibile sul sito music.twitter.com. o scaricando la app sui dispositivi della Apple, come iPhone o iPad, e sarà presto anche su Android. Esso utilizza la Twitter activity, compresi Tweet ed engagement, per rilevare i brani più popolari e gli artisti emergenti. Si potrà anche andare ai profili degli artisti per scoprire chi, a loro volta, seguono sul social network. E, naturalmente, si potranno twittare i brani direttamente dalla app.


#music non è propriamente un provider di musica in streaming. L'app è formata da quattro schede: Popular, Emerging, Suggested e Now Playing. In particolare le ultime due sezioni mostrano le canzoni consigliate o ascoltate dalle persone che si decide di seguire. Se si vuole condividere le canzoni su Twitter, bisogna cliccare il disco che si trova sull'angolo inferiore a sinistra. Così facendo si apre il Player dal quale è possibile mandare il tweet.


I brani provengono al momento da tre fonti: iTunes, Spotify o Rdio, tramite campioni di 30 secondi. Tra le funzioni più interessanti c'è la possibilità, cliccando su un artista, di scoprire quali colleghi segua e di conseguenza quali siano i suoi gusti musicali. Gli abbonati a Rdio e Spotify possono accedere ai loro account per godere delle tracce complete che sono disponibili in quei rispettivi cataloghi.

Quindi, se si è interessati a canzoni che sono state twittate dagli artisti o dalle persone che si seguono su Twitter, è possibile passare ascoltarle oppure, se si sta scorrendo attraverso un grafico, saperne di più su una band. Twitter #music arriva a tre mesi di distanza dal lancio di Vine, che contente di postare video di 26 secondi su Twitter. In attesa che il servizio possa essere disponibile anche in Italia, al momento è fruibile negli Stati Uniti, Canada, Regno Unito, Irlanda, Australia e Nuova Zelanda.


Fonte: Twitter
Via: TMNews

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...