venerdì 22 marzo 2013

Google si appresta ad aggiornare Play Store, in arrivo la versione 4.0


Il Google Play Store è un mercato in continua evoluzione, che ha visto la sua giusta quota di cambiamenti nel corso degli ultimi anni. Un tempo era incredibilmente esigente e difficile da navigare, mentre mancavano alcune caratteristiche, ma con il tempo, è diventato molto più lucido con un layout di immagine che ha probabilmente contribuito a spingere i prodotti Google da applicazioni a riviste di film e musica. L'ultima volta che abbiamo visto un cambiamento è stato nel mese di marzo del 2012

Una serie di modifiche sono state effettuate per renderlo adatto alle linee guida di progettazione dei nuovi Jelly Bean e Ice Cream Sandwich. Ora, Google si appresta ad aggiornare il suo Play Store all'ultima versione disponibile, la 4.0.16. Con l'introduzione della nuova versione di Google Play Store, gli utenti che usano dispositivi mobili su cui è installato Android noteranno innanzitutto un cambiamento radicale dell'interfaccia grafica che li accoglie al momento dell’accesso.

La disposizione degli elementi e dei contenuti è stata riorganizzata in modo tale da non disorientare l'utente e al tempo stesso rendere la consultazione dell’immenso catalogo (secondo per dimensioni solamente ad AppStore) più immediata e agevole. Sul sito specializzato Droid Life è inoltre disponibile in esclusiva una recensione del nuovo Play Store: gli autori del blog sono concordi nell'affermare che era dai tempi di Market Android, cioè da un paio di anni, che non si vedeva una nuova versione dello store di Google che portasse così tante novità.


Da allora, i cambiamenti da una release all'altra erano sempre minimi e riguardavano dettagli quasi insignificanti come, ad esempio, lo spostamento, l'aggiunta o la rimozione di alcune sezioni sulla schermata principale. Stavolta, invece, i tecnici della società di Mountain View che lavorano allo sviluppo di Android hanno deciso di fare sul serio, scrive Assodigitale, intervenendo direttamente sull'interfaccia utente che negli ultimi due anni era rimasta praticamente immutata.

Play Store 4.0 farà uso dello stile Holo, caratterizzato da un font di nuova concezione che facilita la comprensione del testo e da un ingrandimento delle immagini che darà agli utenti la possibilità di scegliere in maniera più evidente le app che vale la pena scaricare o comprare oppure no. Un'altra novità introdotta da Play Store 4.0 è sicuramente la scomparsa dello sfondo nero, a cui gli utenti ci avevano ormai fatto l'abitudine, in favore di uno decisamente più chiaro e allegro.

Rimane invariato, invece, il funzionamento all'atto pratico dello store, al fine di non traumatizzare eccessivamente gli utenti. Da sempre, Google Play Store è stato fondamentale per l'espansione di Android che a oggi è, assieme a iOs, uno dei principali sistemi operativi di riferimento per i device mobili. Nel settembre 2012 il Play Store di Google ha festeggiato 25 miliardi di download. Al momento non ci sono informazioni riguardo a quando vedremo la nuova versione 4.0.16.


Fonte: Droid Life

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...