mercoledì 27 marzo 2013

Fs/ pronto Frecciarossa 1000 Mennea, treno da 400 km/h: test al via


E' uscito ieri dallo stabilimento AnsaldoBreda di Pistoia il primo esemplare del supertreno da 360 km/h (400 km/h velocità di punta) che le Ferrovie dello Stato Italiane hanno voluto dedicare a Pietro Mennea, scomparso la scorsa settimana. Celebrerà e continuerà a far correre, in Italia e in Europa, il nome dell'italiano più veloce di sempre. Il supertreno - spiega una nota - inizia il suo iter di test e prove tecniche in vista dell'omologazione. Entro il 2014 sarà pronto per sfrecciare sulle linee AV con a bordo i primi passeggeri.

Dopo lo svelamento del mockup in anteprima mondiale al Meeting di Rimini lo scorso agosto, l'esposizione nella Fiera internazionale Innotrans di Berlino, in Piazza del Duomo a Milano, sul Lungomare Caracciolo a Napoli e in Piazza Maggiore a Bologna, il "treno del futuro" prodotto da AnsaldoBreda e Bombardier brucia le tappe ed esce dalla fabbrica per diventare il "fiore all'occhiello" del sistema AV italiano, la "metropolitana d'Italia" che in pochi anni ha cambiato il modo di vivere di milioni di persone. 


Presenti all'evento l'Amministratore Delegato del Gruppo FS Italiane Mauro Moretti, e l'AD di Finmeccanica Alessandro Pansa, insieme ai due AD delle società costruttrici Maurizio Manfellotto di AnsaldoBreda e Roberto Tazzioli di Bombardier e alla Presidente di Bertone, signora Lilli Bertone. Frecciarossa 1000 sarà il treno destinato, in pochissimi anni, ad imporsi nel già rivoluzionario mondo dell'alta velocità ferroviaria, sia italiana sia europea. Sono 50 i nuovi convogli commissionati da Trenitalia ad AnsaldoBreda e Bombardier, per un investimento di circa un miliardo e 500 milioni di euro.


Frecciarossa 1000, il treno più veloce mai prodotto in serie in Europa, raggiungerà la velocità massima di 400 km/h e innalzerà la velocità commerciale sulla rete AV italiana a 360 km/h, riducendo ulteriormente i tempi di viaggio. Per spostarsi tra Roma e Milano basteranno 2 ore e 15 minuti, che si potranno ridurre a un'ora e 59 minuti tra Tiburtina e Rogoredo. Frecciarossa 1000 potrà viaggiare su tutte le reti AV europee, adattandosi in maniera rapida ed efficace ai diversi sistemi di segnalamento e di alimentazione elettrica di ogni Paese. Frecciarossa 1000 disporrà delle più innovative soluzioni tecnologiche, per garantire sicurezza, affidabilità e comfort. 

Frecciarossa 1000 si distinguerà per un profilo aerodinamico di assoluta originalità ed efficacia e un design di grande raffinatezza ed eleganza, con una particolare attenzione a comodità, spaziosità e massima accessibilità. Frecciarossa 1000 unirà le più innovative idee progettuali ad un'accurata scelta di materiali per offrire le migliori performance oggi realizzabili in termini di risparmio energetico, ridotte vibrazioni, insonorizzazione, contenuto impatto ambientale, efficace connettività wi-fi. Frecciarossa 1000 ha, davvero, tutte le carte in regola per diventare il treno europeo Alta Velocità del 21esimo secolo, oltre che il "più bel treno al mondo".

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...