giovedì 27 dicembre 2012

Business Travel Trend 2013, CWT: tecnologia a guidare cambiamento


Una tecnologia sempre più avanzata a disposizione dei viaggiatori d’affari. Ma anche sempre più rivolta alle esigenze del singolo consumatore. È questo uno dei temi più rilevanti messi in luce dalle previsioni di CWT sui Business Travel Trend per il 2013. Questa tecnologia consumer-oriented si sta diffondendo nel mondo delle trasferte aziendali attraverso servizi quali i siti per le recensioni di viaggio e le app mobile specificamente studiate per i viaggiatori d’affari. 

La tecnologia rivolta al consumatore sta modificando il comportamento e le aspettative del viaggiatore. Al tempo stesso le aziende, pur continuando a dedicare una costante attenzione all’ottimizzazione dei costi e alle performance della gestione del travel, si focalizzano sempre più frequentemente anche su come la tecnologia può rispondere al meglio alle esigenze dei viaggiatori. 

Per supportare i clienti su questo fronte, CWT ha sviluppato una serie di strumenti dedicati al viaggiatore e basati sui principi di “mobile”, “social” e “local”, tra cui CWT To Go™, la mobile app di CWT premiata ai GBTA Innovation Awards 2012, e CWT Hotel Intel, portale che permette ai business traveler dell’azienda cliente di condividere valutazioni e commenti di viaggio in un ambiente sicuro e dedicato. 

Il 2013 vedrà CWT impegnata a rafforzare ulteriormente i suoi servizi mobile, fornendo personalizzazioni ancora più evolute per i viaggiatori, grazie anche alla tecnologia dell’azienda appena acquisita, WorldMate. Tra l’altro, questa tecnologia consentirà inoltre di aggregare contenuti provenienti da fonti diverse in un unico strumento. 

"I nostri viaggiatori desiderano pianificare, prenotare e gestire le proprie trasferte di lavoro in modo semplice, così come fanno per i viaggi leisure - sottolinea Patrice Simon, head of innovation di CWT -. Per i viaggiatori, il 2013 vedrà lo sviluppo di servizi immediatamente disponibili e prenotabili. Per le aziende, porterà all’accesso a un’enorme quantità di dati provenienti da fonti diversificate attraverso dashboard in tempo reale". 

"L’utilizzo di canali multipli di prenotazione, attraverso web, Smartphone, tablet o altro - prosegue Simon - riporterà il viaggiatore al centro della gestione viaggi. La tecnologia di WorldMate ci supporterà nel catturare i dati da tutti questi canali. Quanti più dati le aziende hanno a disposizione sui propri viaggiatori, tanto più si amplia la loro visibilità sulla spesa complessiva e i comportamenti di viaggio". 

"In questo modo le società potranno meglio definire le proprie strategie in tema di sicurezza e dare ai viaggiatori informazioni più personalizzate e significative. È una situazione win-win per entrambe le parti". Ulteriori informazioni più dettagliate sulle Travel Management Priorities e i Business Travel Trends saranno disponibili a gennaio 2013. Cliccate qui per visualizzare ulteriori esempi contenuti nell’analisi sui Business Travel Trend nel 2013 di CWT.


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...