giovedì 8 novembre 2012

Servizio Nasa, con un messaggio si avvista la Iss direttamente da casa


Avvistare la Stazione Spaziale Internazionale dal cortile della propria casa: da venerdì scorso, grazie alla Nasa, è possibile osservare la Iss nel momento esatto in cui sorvola la propria abitazione. Grazie a un messaggio inviato dall'agenzia spaziale Usa, i curiosi vengono avvertiti in anticipo della passaggio della stazione, avvistabile a occhio nudo. 

Il servizio è stato inaugurato dalla Nasa in occasione del 12esimo anniversario del prima permanenza di un gruppo di astronauti sulla base orbitante. "E' veramente notevole poter vedere la stazione spaziale che vola lassu'", ha commentato William Gerstenmaier, amministratore associato della Nasa dal 2005 per le esplorazioni umane.

"Stiamo realizzando la scienza sulla stazione spaziale che sta contribuendo a migliorare la vita sulla Terra e aprendo la strada per l'esplorazione futura dello spazio profondo". L'applicazione denominata "Spot the Station" trasmetterà un allarme - sia al mattino e alla sera - poche ore prima che la stazione spaziale attraversa il punto in cui l'utente vive.

In genere, la Stazione Spaziale e' visibile all'alba o al crepuscolo e compare come un piccolo e veloce puntino luminoso, simile a Venere. La maggior parte delle persone sulla Terra possono vedere la ISS fino a un certo punto del tempo, dato che la sua traiettoria copre più del 90 per cento della popolazione della Terra.

L'applicazione "Spot the Station" mostrerà le informazioni sull'avvistamento in più di 4.600 sedi in tutto il mondo, calcolate dal Nasa Johnson Space Center più volte a settimana. "Il servizio è stato progettato per notificare agli utenti solo i passaggi che sono abbastanza alti nel cielo da essere facilmente visibili sopra gli alberi, edifici e altri oggetti all'orizzonte", ha detto la Nasa nella dichiarazione.

La Nasa ha precisato che il servizio "Spot the Station" (Avvista la Stazione) e' disponibile ovunque; per registrarsi occorre visitare il sito dell'agenzia.  Cliccare qui per registrarsi al trakcer ISS "Spot the Station" . Per ulteriori informazioni sulla Stazione Spaziale Internazionale e la sua missione, visitare le pagine della missione spaziale della stazione.


Fonte: AGI
Via: IB Times

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...