mercoledì 7 novembre 2012

Microsoft annuncia la chiusura di Windows Messenger e rilancia Skype


Microsoft ha annunciato ufficialmente la chiusura di Windows Live Messenger per Skype. La notizia è stata anticipata dal sito The Verge, che ha pubblicato alcune indiscrezioni provenienti dal blog di Skype secondo le quali Redmond avrebbe notato che circa l'80 per cento degli utilizzatori del proprio messenger gestisce le proprie chat tramite il beckend già integrato in Skype. Il processo di fusione tra i due servizi viene seguito da Microsoft ormai da mesi.

Microsoft, quindi, ha deciso di investire totalmente nel client acquistato per la cifra di 8.5 miliardi di dollari. Dopo dodici anni di attività, la Rete per la chat IM chiuderà i battenti nei prossimi mesi e in tutti i Paesi tranne che in Cina. "Più di 12 anni fa, abbiamo rilasciato la prima versione di Messenger per aiutare le persone a chattare e rimanere in contatto on-line in un modo più personale", scrive in un post sul blog Brian Hall, General Manager di Microsoft Windows Live.

"Una delle caratteristiche uniche di IM e Messenger, in particolare, - continua Hall - è che è sempre stata la rete di persone molto più di una qualsiasi 'app'. Quasi ognuno di noi ha aderito alla rete Messenger per stare con le persone che erano sulla rete - per chattare, condividere storie, ridere, pettegolezzi, e solo per stare insieme. Messenger ha permesso a ognuno di noi di comunicare e condividere con le persone che ci interessano".

"Molte cose sono cambiate per la messaggistica istantanea e Messenger. Abbiamo iniziato a scrivere sui nostri telefoni, trasmettere messaggi su Facebook e Twitter, e Skype è diventato il modo migliore per avere chiamate video e voce (oltre a lasciare anche IM)".  Di recente, abbiamo aggiunto la possibilità di accedere a Skype con un account di Microsoft, lo stesso account utilizzato per Messenger, Hotmail, Outlook.com, e altro ancora, portando i tuoi contatti di Skype automaticamente".

"In questo modo Skype è fantastico per il collegamento con la rete di persone che conosciamo e amiamo. Oggi, abbiamo annunciato sul blog di Skype che stiamo invitando tutti gli utenti Messenger ad aggiornare scaricando l'ultima versione di Skype . Nei prossimi mesi,  andranno in pensione le applicazioni Messenger per tutte le regioni in tutto il mondo tranne che per la Cina continentale. Molti di noi usiamo e amiamo Messenger oggi - ma è sempre stato sulle persone che compongono Messenger - non l'applicazione stessa". 

"Siamo sicuri che Skype offre una migliore esperienza e la rete ancora più forte - oggi e ancora di più in futuro, in particolare con l'aggiunta della rete Messenger. E, soprattutto, perché più delle persone a cui tenete saranno su Skype, è possibile collegare in modo più ricco, e si può essere collegare a più dispositivi e piattaforme. Skype ci consentirà di lavorare meglio con Outlook.com piuttosto che con Messenger", conclude Hall.

Microsoft invita tutti coloro che ancora utilizzano Messenger a scaricare o aggiornare all'ultima versione di Skype 6.0, che consentirà di accedere al servizio con lo stesso account usato per Messenger, Hotmail, Outlook.com e per gli altri servizi di Microsoft. Una volta effettuato il download, gli utenti troveranno le seguenti funzionalità: Instant messaging, video-chiamata, e chiamate verso numeri fissi e cellulari; la condivisione degli schermi; video-chiamata sui telefoni cellulari; video-chiamata con gli amici di Facebook; video-chiamate di gruppo.


Via: Skype

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...