martedì 13 novembre 2012

Microsoft: 3 aggiornamenti per Windows 8, Adobe sposta il patch day


Microsoft ha pubblicato la notifica anticipata degli aggiornamenti di sicurezza per il patch day di martedi 13 novembre nella quale vengono elencati quattro bollettini "critici", uno "importante" e uno "moderato". La cosa interessante è che tre dei quattro sono difetti noti su Windows 8 e Windows RT che portano all'esecuzione di codice remoto e dovrebbero essere fissati con questo aggiornamento. 

In tutto, i quattro bollettini critici tapperanno falle in Windows, Windows Server, Internet Explorer e Microsoft .NET Framework. Il bollettino uno è un aggiornamento critico per Internet Explorer, e il bollettino numero 5, una correzione critica per più prodotti Windows (incluso Windows 8) che dovrebbero avere la priorità assoluta per l'IT, secondo Paul Henry, security e analista forense per Lumension.

"Il bollettino cinque è interessante, perché è un vero e proprio problema di TrueType Font. Risolve tre vulnerabilità, la peggiore delle quali è una esecuzione di codice remoto", ha dichiarato Henry. Per quanto riguarda Windows RT saranno disponibili un aggiornamento importante ed uno critico. Una delle patch è relativa ad Office ed in tutto l’aggiornamento va a risolvere complessivamente 19 vulnerabilità.

Adobe ha annunciato questa settimana che riallinearà i futuri aggiornamenti di sicurezza per il suo Flash Player in concomitanza con il rilascio di Microsoft (in programma per ogni secondo Martedì del mese). Questo per fornire aggiornamenti della sicurezza per Internet Explorer 10 in esecuzione su Windows, che ha Flash integrato nel browser Web di Microsoft per la prima volta nella storia del prodotto.

"Concentrare gli aggiornamenti in un solo giorno è un vantaggio per qualsiasi organizzazione che gestisce patch di roll-out", ha dichiarato Wolfgang Kandek, CTO di Qualys. "In questo modo l'aggiornamento può essere gestito dal processo decisionale stesso, che dovrebbe semplificare il roll-out e ricevere gli aggiornamenti di Flash in maniera più ampia". Microsoft non ha commentato la decisione di Adobe.

La settimana scorsa Adobe ha rilasciato aggiornamenti critici per Flash Player. Windows 8 e Windows RT possono ottenere aggiornamenti di Flash per Internet Explorer 10 tramite il servizio Windows Update, mentre altri possono scaricare il plug-in dal sito di Adobe o utilizzare lo strumento di aggiornamento di flash. Anche Google potrebbe far sì che Chrome possa avere Flash aggiornato allo stesso modo.


Fonte: Redmond mag

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...