martedì 2 ottobre 2012

Micro Focus, nuove vulnerabilità in Java 7: Cobol è il linguaggio più sicuro


Java, il linguaggio di programmazione progettato per facilitare la scrittura nel web, si sta rivelando uno degli anelli deboli nella difesa del PC e del MAC da attacchi esterni. Prendendo in considerazione le più recenti vulnerabilità dichiarate da Java, si arriva ad una conclusione: nonostante le patch rilasciate rapidamente e gli aggiornamenti tempestivi per riparare le falle, il codice contiene ancora delle vulnerabilità. Questa situazione può creare gravi rischi per la stabilità del sistema, comportando la necessità di costi aggiuntivi per bonificare da eventuali malware.

COBOL risulta, invece, una scelta appropriata, esente da vulnerabilità. (fonti: security focus, CVE). Micro Focus®, azienda leader nella fornitura di soluzioni di application modernization, testing e management, per aiutare le aziende a fronteggiare rapidamente queste nuove problematiche di sicurezza, annuncia un seminario online durante il quale saranno illustrate le modalità di compilazione in Eclipse, per rendere più rapida l’adozione di Visual Cobol. Rendere sempre più stabili e performanti le business application. “Le aziende che, negli anni, hanno adottato le soluzioni Cobol di Micro Focus hanno oggi un’ulteriore conferma di aver effettuato la scelta giusta”, ha commentato Piero Iannarelli IG&ME Regional Manager di Micro Focus.

“Milioni di aziende nel mondo continuano a fare affidamento su applicazioni sviluppate in COBOL per gestire il proprio business. La tecnologia Micro Focus Visual COBOL (COBOL ad oggetti) fornisce un ambiente unico, standard e integrato per sviluppare le applicazioni business critical, garantendo la stabilità del sistema e un sicuro ritorno dell’investimento”. “Il recente rilascio di Visual COBOL 2.1 conferma l’impegno di Micro Focus nel garantire agli sviluppatori che utilizzano Visual Studio 2012 una migliore esperienza di sviluppo di applicazioni, incrementando la produttività e accelerando il time to market”, ha dichiarato Valentino Magri, Solutions Consulting Leader, IG&ME - Software Factory Directors di Micro Focus.

“L’importanza dell’utilizzo di un linguaggio stabile come Visual Cobol è fondamentale per garantire gli assetti tecnici ed integrati del mainframe e renderlo più sicuro. Vulnerabilità come quelle riscontrate in Java dimostrano l’importanza di adottare un linguaggio consolidato ma agile, a garanzia di applicazioni avanzate e stabili”, conclude Magri. Per registrarsi al Webinar Micro Focus: Visual COBOL - Partiamo con Eclipse cliccare qui. Per ulteriori informazioni: microfocus.italia@microfocus.com. Micro Focus (LSE:MCRO.L), membro di FTSE 250, offre soluzioni innovative che aiutano le aziende ad accrescere il valore del patrimonio applicativo esistente.



Via: Microfocus

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...