sabato 13 ottobre 2012

IAB Forum: in Italia cresce la pubblicità online, +12% rispetto al 2011


Mercoledì 10 e Giovedì 11 Ottobre si è tenuto a Milano la decima edizione di Iab Forum, il più autorevole appuntamento dell’anno sulla comunicazione digitale e interattiva in Italia, promosso da IAB Italia - Interactive Advertising Bureau. L’evento è un’occasione di aggregazione per tutte le professionalità del settore e si compone di un insieme di testimonianze che raccontano il presente ed il futuro della comunicazione digitale.

Accanto ad esperti del settore del panorama nazionale ed internazionale, vi sono aziende che ogni anno riconfermano la loro partecipazione e l’ingresso di nuove che scelgono questo momento per presentarsi al mondo digitale. A fronte di un calo complessivo su tutti i mezzi dell'8,4%, l'online advertising chiude a +12% rispetto allo scorso anno, per un mercato che a fine 2011 era valso 1.249 milioni di euro e che colloca il nostro paese al quarto posto per gli investimenti pubblicitari sul web.

Sono i dati illustrati  dal presidente di Iab Italia, Simona Zanette. A incidere sul trend positivo dell'online advertising il cambiamento delle abitudini e dei modelli di consumo degli italiani, che spingono sempre più le aziende a investire in questo settore, e in particolare, il modo di fruizione della tv: sempre più italiani la guardano via Internet, registrando un incremento pari al +750% rispetto al 2010.

Ciò ha portato nel 2012 a un aumento dell'online video advertising del +85% arrivando a 89 milioni di euro, con uno spostamento dalla tv tradizionale del +2.5%. Il problema resta però la minore diffusione del mezzo Internet in Italia. "Se confrontiamo i due media in termini di massa critica - spiega Zanette - la tv è presente in tutte case degli italiani, Internet lo è ancora nel 54% delle famiglie del nostro Paese. Questo rappresenta un freno agli investimenti in advertising online".

"In questo senso - sottolinea - è essenziale che si intervenga per incentivare lo sviluppo digitale del Paese, agendo in particolare sulle leve legate all'alfabetizzazione digitale e alle infrastrutture. E necessario 'fare adesso' e con decisione, e in questo siamo fiduciosi nel lavoro delle istituzioni, che si stanno muovendo per scardinare i modelli esistenti prima ancora di iniziare a costruire".

Iab Italia, fondata nel giugno 1998, è l’Associazione italiana che rappresenta gli operatori del mercato della comunicazione digitale interattiva nel nostro Paese ed è inoltre il charter italiano dell’Interactive Advertising Bureau, la più importante Associazione nel campo della pubblicità digitale a livello mondiale. Il suo obiettivo è contribuire in maniera significativa alla diffusione della cultura digitale e di internet, alla promozione dell’intera industry e alla conoscenza delle potenzialità che l’online offre al Sistema Paese a tutti i livelli.

Via: Adnkronos

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...