sabato 20 ottobre 2012

Apple: hacker Comex dopo un anno di stage non lavora più per Cupertino


Comex, l'hacker che ad agosto dell'anno scorso era stato assunto da Apple per uno stage, meglio conosciuto come Nicholas Allegra, è stato scaricato da Cupertino. L'annuncio è arrivato direttamente dallo sviluppatore con un tweet. Allegra è un noto hacker, diventato famoso per aver sviluppato alcuni tool noti di jailbreaking alla quale Apple si era subito interessata.





Il suo lavoro come stagista consisteva nella ricerca di eventuali falle del sistema operativo ma la sua permanenza presso l'azienda californiana è durata poco più di un anno. Allegra comunicò la notizia tramite un tweet, ed allo stesso modo adesso ha lasciato un breve tweet per annunciare la fine della sua collaborazione con con Apple, spiegato il motivo in un successivo tweet.





Causa principale del licenziamento sarebbe una mail interna alla quale Nicholas non avrebbe risposto. Sembra che la mail allegasse il prolungamento del contratto, che Nick avrebbe deciso di non firmare. Ma le cause molto probabilmente sono altre. L'hacker aveva individuato un modo che consentiva lo sblocco dei dispositivi visitando un sito Web nel quale vi era un finto PDF.



I tecnici della mela morsicata avevano rapidamente patchato la falla circa una settimana più tardi, ma Allegra utilizzò altri difetti nelle iterazioni successive del sito. Forbes aveva suggerito che le competenze di Allegra nell'hackeraggio di iOS erano così buone che Apple avrebbe dovuto offrire allo studente uno stage, e ad agosto del 2011 l'azienda aveva fatto proprio questo.


"E 'stato molto, molto divertente, ma ci sarà anche da annoiarsi", aveva scritto Allegra su Twitter. Anche. Peter Hajas, autore di MobileNotifier per device con jailbreak, era stato assunto da Apple come stagista nell'estate 2010. Intanto Comex ha deciso di tornare ai suoi studi presso la Brown University, studi che aveva abbandonato per la sua breve avventura in Apple.

Fonte: The Verge
Via: Blogosfere

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...