venerdì 5 ottobre 2012

Amazon lancia il nuovo negozio di musica MP3 Store e Cloud Player


Amazon.it lancia oggi il servizio Amazon MP3 – il negozio online di musica digitale e il lettore di musica (Amazon Cloud Player), che offrono ai clienti la possibilità di acquistare musica una volta e di ascoltarla ovunque. I clienti possono comprare musica scegliendo tra milioni di brani senza DRM (Digital Rights Management – free) e riprodurre la propria musica da Amazon Cloud Player su Kindle Fire HD, Kindle Fire, telefoni e tablet Android, iPhone, iPod touch, Mac o PC.

MP3 Store comprende sia il catalogo musicale delle più importanti case discografiche come Universal Music, Sony Music, Warner Music ed EMI, sia centinaia di etichette indipendenti presenti in Italia e nel resto del mondo. La maggior parte dei brani è a 0,99 EUR, album di artisti come Michael Jackson, Mark Knopfler e R.E.M. a partire da 5,99 EUR.

Amazon MP3 offre tutta la praticità, l’ampia selezione e la qualità che i clienti si aspettano da Amazon.it. I clienti possono anche scaricare la musica che hanno acquistato dal sito web e riprodurla automaticamente tramite iTunes e Windows Media Player. Per maggiori informazioni e per un aiuto ad iniziare ad usare il servizio, è possibile consultare la pagina web http://www.amazon.it/b/?node=2133446031


Amazon Cloud Player permette ai clienti di archiviare in tutta sicurezza la musica su Cloud e di riprodurla su qualsiasi dispositivo, sia esso Kindle Fire HD, Kindle Fire, smartphone Android, tablet Android, iPhone, iPod touch, Mac o PC, ovunque ci si trovi. I clienti possono scoprire Cloud Player alla pagina web www.amazon.it/cloudplayer, dove facilmente importare la propria musica utilizzando la tecnologia “scan and match”.

Le librerie musicali su iTunes e Windows Media Player vengono confrontate e riconosciute in automatico con i milioni di brani presenti nel catalogo musicale di Amazon. Tutti i brani per i quali è trovata corrispondenza vengono salvati automaticamente in alta qualità a 256 Kbps. Tutti gli MP3 acquistati su Amazon sono salvati in automatico e gratuitamente su Cloud Player: i clienti avranno così a disposizione non solo una copia sicura di backup delle canzoni acquistate, ma potranno anche riprodurle da qualsiasi dispositivo.

“Milioni di clienti negli Stati Uniti stanno già utilizzando Amazon MP3 per acquistare e ascoltare musica sui propri dispositivi preferiti, tra i quali anche Kindle Fire HD, Kindle Fire, telefoni e tablet Android, iPhone, iPod touch, Mac o PC. Siamo entusiasti di poter offrire lo stesso livello di praticità anche ai clienti che acquistano musica in Italia”, afferma Greg Greeley, Vice President Amazon EU Retail.


I clienti di Cloud Player Premium possono archiviare fino a 250.000 brani con un abbonamento annuo di 24,99 EUR. Gli MP3 acquistati su Amazon non vengono conteggiati ai fini delle soglie di 250 o 250.000 brani e possono essere aggiunti alle librerie della versione gratuita o Premium di Cloud Player senza alcun costo aggiuntivo. Amazon confronta le librerie iTunes e Windows Media Player e riconosce i brani presenti sul computer con quelli corrispondenti tra i milioni presenti nel catalogo Amazon.

Tutti i brani riconosciuti, anche quelli acquistati da iTunes o importati da CD, diventano immediatamente disponibili su Cloud Player, ad una qualità audio di 256 Kpbs, senza alcun costo aggiuntivo. La tecnologia “scan and match” supporta molti tipi di file, tra cui MP3, AAC, WMA (formato esclusivo di Windows), OGG, WAV, Apple Lossless (formato esclusivo di MacOS), AIFF e FLAC. I clienti che hanno un computer possono acquistare e ascoltare la propria musica utilizzando il Web browser.

Cloud Player per il Web supporta attualmente Internet Explorer, Firefox, Safari per Mac e Chrome. Inoltre permette agli utenti di gestire facilmente la propria musica e offre la possibilità di riprodurre i brani in streaming o in download. I file sono archiviati al sicuro su Cloud Player grazie al servizio di Amazon “Simple Storage Service” (Amazon S3).

“Il lancio del negozio di download digitale di Amazon per il download di musica – ha detto Enzo Mazza, Presidente di FIMI-Confindustria – è una nuova pietra miliare nell’evoluzione del mercato italiano della musica digitale. La presenza di un importante player come Amazon nel settore del Mobile, in rapida affermazione anche in Italia, permetterà di espandere l’offerta di musica digitale che oggi rappresenta il 30% dei ricavi del settore musicale e ha grandi prospettive di sviluppo”.

Via: Assodigitale

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...