venerdì 28 settembre 2012

Apple: lunghe code nella notte per iPhone 5, Cook si scusa per le mappe


Nonostante la crisi, lunghe code nella notte davanti ai negozi Tim, Vodafone e Tre per aggiudicarsi il nuovo iPhone 5, da oggi in vendita in Italia. Il rito che si ripete a ogni uscita di un nuovo prodotto Apple, si e' ripetuto anche stavolta, con il tradizionale conto alla rovescia e il 'via' alle vendite a mezzanotte e un minuto nei negozi dei tre operatori italiani che offrono l'iPhone in abbonamento.

Da stamattina alle 8 hanno aperto anche gli Apple Store dove e' possibile acquistare il nuovo gioiello Apple a partire da 729 euro. Code disciplinate, senza ressa, accolte dai dipendenti degli Apple Store in classica maglietta azzurra che 'battono il cinque' alle persone in attesa. Vendite record in tutto il mondo anche per il nuovo 'melafonino': nei primi tre giorni dal lancio negli Stati Uniti il 12 settembre raggiunta la cifra di 5 milioni di iPhone venduti.

Intanto Apple si scusa per l'applicazione sulle mappe per l'iPhone, aspramente criticata dai suoi clienti. "Siamo profondamente dispiaciuti per la frustrazione causata ai nostri clienti e stiamo facendo il possibile per rendere Maps migliore" afferma l'amministratore delegato di Apple, Tim Cook. Dopo il download dell'aggiornamento iOS 6, molti utenti si sono lamentati del servizio mappe 'nativo' di Apple che ha sostituito Google Maps.


Cosi' Cupertino avrebbe deciso di assumere ex membri dello staff di Mountain View per migliorare le mappe. Mentre in rete appaiono altre lamentele, ma riguardo il wi-fi: secondo alcuni utenti con iOS 6 sarebbero peggiorate le connessioni. Riguardo le Mappe, una fonte interpellata da TechCrunch conferma che "la strategia di Apple di assumere ex membri dello staff di Google sia piuttosto ben avviata".

Inoltre "l'azienda è alla ricerca di nuovi talenti da inserire all'interno del proprio team. Molte di queste persone sembrano impazienti di accettare le opportunita' offerte da Google di costruire nuovi prodotti invece si eseguire soltanto 'noiosi aggiornamenti' della piattaforma". Per quanto riguarda invece il wi-fi, alcuni utenti lamentano disservizi anche alla Apple Support Communities, forse dovuti a un 'bug' nel programma.

Sembra che in alcuni iPhone, dopo l'aggiornamento, il wi-fi non sia disponibile o il dispositivo non riconosca alcune reti. E i problemi non si risolvono disinstallando e reinstallando l'aggiornamento. E sono online da questa notte anche i prezzi ufficiali dello smartphone: l'iPhone 5 in Italia è in vendita a partire da 729 euro (16 Gb); 839 euro (32 Gb); 949 euro (64 Gb). Si può anche ordinare online sul sito Apple, 3-4 settimane i tempi di spedizione previsti.



Via: AGI

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...