mercoledì 29 agosto 2012

McAfee Social Protection, app per proteggere le foto degli utenti Facebook


Un nuovo software gratuito disponibile online in versione beta promette di proteggere le foto degli utenti di Facebook da un utilizzo indesiderato. McAfee ha annunciato la disponibilità di una versione beta scaricabile gratuitamente di Social Protection. Si tratta di un plug-in per i browser più diffusi, realizzato dalla società di sicurezza McAfee, che consente di scegliere quali amici possono avere accesso alle proprie foto e rende sfocate le immagini a chiunque altro. L’applicazione, inoltre, disattiva le funzioni di salvataggio e download.

Una volta che gli amici selezionati avranno installato la app, potranno vedere le immagini "in chiaro", creando un secondo livello di sicurezza. Solo gli amici autorizzati potranno vedere le foto, ma anche loro non saranno in grado di condividerle, copiarle, stamparle o catturarne lo screenshot, mentre chi non è stato autorizzato non potrà nemmeno visualizzarle. L’applicazione è disponibile per i browser più diffusi, come Internet Explorer 8 o superiore e Firefox 8 o superiore - il browser di Mozilla recentemente aggiornato alla versione 15.


Gli utenti possono quindi condividere le proprie foto senza preoccuparsi che facciano il giro del web o che vengano caricate su qualche sito da qualcun altro. "Man mano che gli utenti espongono online, in modo sempre maggiore, la propria vita pubblicando le proprie foto su Facebook, diventano sempre più vulnerabili alla violazione della privacy dovuta alla scarsa possibilità di controllare completamente dove vanno a finire le loro foto" commenta in una nota Brian Foster, senior vice president del consumer product management di McAfee.

"McAfee Social Protection è un'ulteriore riprova del nostro impegno per la salvaguardia della sicurezza dei dati e dell'identità online" aggiunge. McAfee Social Protection impedisce a chiunque di catturare uno screenshot delle proprie immagini: utilizzando la funzione "stampa schermo", infatti, si cattura solo uno spazio vuoto. McAfee per la protezione sociale Beta non è al momento disponibile per esegue Chrome 21 su Windows 7. È possibile però accedere alla pagina dell'applicazione da un altro computer o da quello attualmente in uso attraverso un'altro browser.


Via: La Stampa

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...