giovedì 23 agosto 2012

Facebook presenta Mercury Project, sistema di messaggistica tutto nuovo


Facebook ha presentato un look totalmente nuovo dei messaggi su Facebook. L'elenco dei messaggi si presenta adesso sulla parte sinistra dello schermo di un utente. Questo cambiamento è stato avviato da Facebook nell'ambito del progetto denominato "Mercury Project". In un nota sulla pagina di Facebook Engineering, Adam Wolff, ingegnere software di Facebook, spiega nei dettagli come funzionerà la nuova messaggistica ed il nuovo look.

"Sapevamo che il progetto Maercury sarebbe stato uno sforzo significativo in quanto i messaggi di Facebook, e soprattutto la sua interfaccia di chat, sono incorporati in una esperienza di navigazione web. In quanto tale, si pongono alcune nuove sfide come un'applicazione browser: deve essere altamente affidabile, ma ancora in grado di caricare e inizializzarsi velocemente e in modo incrementale", scrive Wolff.

"Un piccolo gruppo ha deciso di affrontare questi problemi, che hanno richiesto alcune modifiche non solo ai messaggi di Facebook, ma anche al modo in cui noi sviluppiamo e forniamo il nostro software. Alla fine, abbiamo raggiunto la prima pietra miliare del progetto Mercury: sostituzione della chat e implementazioni dei messaggi con una versione più affidabile", aggiunge Wolff.

Un team è stato selezionato per questo scopo e stava lavorando da tempo su questo progetto. Con gli altri team, come l'infrastruttura in tempo reale e il team dell'infrastruttura di messaggistica, i tecnici di Facebook sono stati in grado di migliorare l'affidabilità e accrescere il loro utilizzo. Non hanno adottato un framework, ma hanno scelto alcuni principi guida su cui basare il loro approccio.

Fra questi il design modulare, il test di sviluppo orientato, e lo stile di programmazione funzionale. Ogni tecnico del team, non solo ha scritto i test, ma ha lavorato per migliorare il framework di test e l'impalcatura di prova per il codice di Mercury, dice Facebook. La base del codice di Mercury ha una copertura di test maggiore dell'85%. I tecnici di Facebook stanno ancora facendo degli "ambiziosi cambiamenti architettonici" prima di iniziare il rilascio pubblico.

Infine, il team di Mercury ha scelto di abbracciare i vantaggi della programmazione funzionale. Questo stile è meglio incarnato dal grande progetto node.js, ma gli ingegneri di Facebook hanno creato un point of emulation di quella struttura. Sostituendo i modelli dell'Object Oriented Programming (OOP) con quelli funzionali, il team di Mercury è stato in grado di costruire un sistema altamente veloce disaccoppiato, in grado di un caricamento incrementale.

Per ulteriori informazioni sulla nuova messaggistica (al momento disponibili settando la lingua inglese) sono disponibili qui: https://www.facebook.com/help/260810124034353



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...