domenica 26 agosto 2012

Chrome OS, nuova App List permette di salvare i file direttamente su Drive


Un nuovo aggiornamento in arrivo sui device Chrome OS permetterà di salvare un file direttamente su Google Drive senza dover operare alcun update. App List è il nuovo menù per lanciare le applicazioni su Chrome OS, il sistema Linux-based di Google incentrato sul browser. "Con la versione stabile di questa settimana di Chrome OS, abbiamo riprogettato l'esperienza App list per rendere più facile l'accesso alle vostre applicazioni preferite e siti web", annuncia Xiyuan Xia, Software Engineer and Apps Connoisseur di Google.

"In particolare, - aggiunge Xia - abbiamo fatto l'App list molto più compatta, in modo da poter accedere alle applicazioni senza interrompere l'esperienza di navigazione. Abbiamo anche aggiunto una casella di ricerca nella parte superiore della lista applicazioni, che può essere utilizzata come un omnibox per cercare nel web, siti web specifici, o le applicazioni sul computer". Un secondo restyling che mira a rendere l'ambiente più simile al desktop tradizionale, con la possibilità di scegliere uno sfondo personalizzato.


La nuova versione stabile include anche miglioramenti visivi come il redesign del Cloud Print dialog e la possibilità di aggiungere uno sfondo personalizzato (il soggetto ritratto nella fotografia è George Morkie, il cane di un dipendente della società). Ora è possibile anche salvare i file direttamente su Google Drive, in modo da poter accedere ai file da qualsiasi dispositivo, anche unità su iOS o Android. Inoltre, è stato aggiunto il supporto audio per USB e HDMI, elementi di sicurezza sandboxing, e molte correzioni di bug.

Tutto questo fa parte dell'obiettivo di Google di assicurarsi che i Chromebook e Chromebox possano migliorare nel corso del tempo. L’ennesimo aggiornamento al desktop di Chrome OS inserisce la Omnibox, già presente sul browser omonimo, ovvero un modulo di ricerca capace di rintracciare siti web, documenti e applicazioni in locale o connesse al proprio account di Google. Il design degli elementi grafici è sempre più simile a quello di Android, una scelta che aiuta gli utenti ad abituarsi all'utilizzo del sistema operativo.


Via: Download Blog

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...