martedì 28 agosto 2012

Apple: dopo risarcimento 1 mld chiesto stop vendite a 8 device Samsung


Dopo la storica vittoria in cui la corte di San Jose, in California, ha riconosciuto a Cupertino un maxi-risarcimento da oltre un miliardo di dollari da Samsung per violazione dei brevetti, l'azienda fondata da Steve Jobs ha chiesto lo stop alle vendite negli Stati Uniti di 8 dei 28 tra telefonini e tablet oggetto della vertenza della casa sudcoreana [PDF]. Il rimborso a cui è stata condannata Samsung ricordiamo che è molto inferiore a quello chiesto da Apple (2,5 miliardi di dollari).

Si tratta comunque uno dei più grossi rimborsi a cui sia mai stata condannata un’azienda per aver violato una proprietà intellettuale. Ma Apple non si accontenta e dopo la storica vittoria, nel suo mirino sono adesso i prodotti più moderni dell'azienda coreana. Ad essere oggetto della vertenza i seguenti device: Samsung Galaxy S 4G, Galaxy S2 (AT&T), Galaxy S2 (Skyrocket), Galaxy S2 (T-Mobile), Galaxy S2 Epic 4G, Galaxy S Showcase, Droid Charge, e Galaxy Prevail.

Al momento salvo il Galaxy Note 10.1, l'ultimo tablet di casa Samsung. Il giudice Lucy Koh, che ha condannato Samsung per le sue infrazioni, ha fissato al 20 settembre prossimo l'udienza per discutere della richiesta di Apple per il divieto alle vendite. Il giudice sta però considerando se spostare la sessione, per dare a Samsung più tempo per prepararsi alla difesa. La compagnia coreana prevede di chiedere al giudice di rifiutare il verdetto della giuria in quanto non supportato da prove.

Se ciò non accadesse, Samsung è pronta a portare il caso anche fino alla Corte suprema degli Stati Uniti. Da parte sua Apple, oltre al divieto alle vendite, intende chiedere che il risarcimento che dovrà essere pagato da Samsung venga triplicato a 3,15 miliardi di dollari, poiché il verdetto della giuria afferma che la compagnia coreana ha "volontariamente" copiato da quella di Cupertino. Dallo scorso aprile i due principali produttori di smartphone mondiali si sono citate in giudizio a vicenda in 4 continenti diversi.

Via: TG Com

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...