martedì 24 luglio 2012

Samsung, nuova sentenza vieta la vendita del Galaxy Tab 7.7 in Europa


Una sentenza della Corte d'appello di Dusseldorf in Germania, apre una nuova pagina della saga legale in corso tra Apple e Samsung. La corte tedesca, infatti, ha vietato la vendita in Europa del tablet Samsung Galaxy da 7,7 pollici, per i giudici troppo simile al design brevettato da Apple. La casa sudcoreana si può consolare solo in parte con la seconda parte della sentenza, che invece riconosce la legittimità del modello Galaxy 10.1 N, il successore per il mercato tedesco del 10.1, vietato da una sentenza precedente.

Il Galaxy 10.1 potrà dunque continuare a essere venduto sul mercato tedesco come nel resto d'Europa "perché sufficientemente diverso dall'iPad di Apple", hanno stabilito i giudici di Dusseldorf. "Samsung è insoddisfatta della sentenza del tribunale - ha dichiarato a The Next Web la casa coreana - Continueremo a intraprendere tutte le misure disponibili, comprese le azioni legali, per proteggere i nostri diritti di proprietà intellettuale e difenderci dalle rivendicazioni di Apple per garantire che i nostri prodotti rimangano disponibili per i consumatori in tutta l'Unione Europea".

Per quanto riguarda invece il via libera al Galaxy Tab 10.1, Samsung accoglie con favore la decisione del tribunale e dichiara "che le rivendicazioni di Apple a partire da brevetti generici rischiano di limitare le innovazioni e i progressi dell'industria". Lo scontro in aula più atteso tra Apple e Samsung è quello programmato in Usaper il 30 luglio a San Jose. Per quel giorno è infatti attesa la sentenza del tribunale californiano sul ricorso di Apple che chiede di bloccare la vendita del Samsung Galaxy SIII negli Stati Uniti.

La mossa di Apple giunge dopo il fallimento delle trattative private tra le due società, sulla base delle accuse di plagio di diverse funzioni dell’iPhone, che il dispositivo di Samsung avrebbe copiato da Apple. Samsung sembra decisa a lanciare il proprio prodotto negli Stati Uniti nei tempi previsti, ma dovrà anche decidere, dopo il processo decisivo, se cambiare il design della sua linea di Galaxy Tab al fine di evitare ulteriori violazioni. Sono una trentina in giro per il mondo le cause per violazione di brevetto avviate in 10 paesi da Apple o Samsung.

Fonte: Foss Patents
Via: Corriere delle Comunicazioni

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...