lunedì 16 luglio 2012

Nokia dimezza prezzo del Lumia 900 in Usa, preludio a nuovi dispositivi


Mossa d'attacco sul mercato Usa per Nokia che, alle prese con un decollo difficile per il suo modello di punta, lo smartphone Lumia 900, ha deciso da ieri di dimezzarne il prezzo a tre mesi di distanza dal lancio. Ora l'apparato viene offerto nei negozi At&t a 49.99 dollari con un contratto di due anni contro i 99 dollari iniziali. Il taglio giunge mentre per il colosso finlandese della telefonia mobile si trova sotto pressione a causa della perdita di quote di mercato e la riduzione dei margini. E cresce l'attesa per i risultati di bilancio del secondo trimestre, attesi per giovedì.

Il mese scorso - riporta il Wall Street Journal - l'amministratore delegato di Nokia, Stephen Elop, aveva annunciato ulteriori misure di ristrutturazione, incluso il taglio di 10 mila posti di lavoro e la razionalizzazione degli investimenti in ricerca e sviluppo. Un portavoce di Nokia ha minimizzato in una email l'importanza della decisione sottolineando che "si tratta di normali strategie adottate durante il ciclo di vita della maggior parte di prodotti" e aggiungendo che anche il modello Galaxy IIs della rivale Samsung era stato sul mercato per lo stesso tempo prima di un taglio di 50 dollari del prezzo.

I telefoni Lumia di Nokia hanno accusato un colpo alcune settimane fa quando è diventato chiaro che le attuali versioni sul mercato non potranno ricevere un aggiornamento software al nuovo sistema operativo Windows 8 che verrà introdotto nei prossimi mesi. Ma la casa finlandese ha replicato che i telefoni Lumia riceveranno comunque significativi aggiornamenti anche senza Windows 8. La mossa arriva dopoil lancio di Lumia 900 che è stato visto dagli analisti come opaco. Lo stock del Lumia 900 è diminuito del 64% dal lancio l'8 aprile scorso.

Il calo riflette in parte l'incertezza con cui gli investitori hanno visto la creazione di Lumia, che ha sostituito altri smartphone che sono stati considerati come superati. Le azioni di Nokia hanno toccato la settimana scorsa il minimo storico in 17 anni e si sono conclusi in calo del 2,5% a € 1,51 ($ 1.85) nel commercio di Helsinki Venerdì scorso. Non è da escludere, tuttavia, che la volontà di dimezzare il prezzo sia legata anche alla volontà di smaltire le scorte degli attuali Lumia per fare spazio all'atteso rinnovamento della gamma. E già si parla di Lumia 910, 920, 950 e 1001.

Via: TM News

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...