lunedì 23 luglio 2012

Loudlee, social network che permette di ascoltare e condividere musica


Loudlee è una nuova rete sociale di musica che permette ai suoi membri di ascoltare, condividere e scoprire nuova musica da YouTube in formato discografia. Loudlee permette alle persone di acoltare in modo semplice e condividere melodie condividere, scoprire cosa i loro amici stanno ascoltando, e creare playlist gratis. Il layout della discografia, il metodo di condivisione, e il livello di controllo dato agli utenti sono i principali stand-out del servizio. Loudlee è gratuito e resta free. La Firma per Loudlee richiede attualmente un invito.

Gli utenti possono iscriversi tramite log-in attraverso il loro account di Facebook. Da lì si può cercare e trovare la musica per giocare, invitare amici e vedere quali album e canzoni i loro amici stanno ascoltando. Questi vengono visualizzati in modo fortemente visivo, e indicano quali melodie hanno ascoltato gli amici. La musica è tirata da YouTube e può essere vista sullo schermo durante la riproduzione. Con il clic di un pulsante, gli utenti possono anche condividere ciò che stanno ascoltando via Twitter e Facebook.

Yaron Revah , Fondatore e CEO Loudlee, ha spiegato: "Abbiamo creato Loudlee a causa di un gap che abbiamo visto nel settore dei servizi di musica on-line Ogni servizio ha una lunga serie di condizioni, restrizioni e piccola stampa - Loudlee nessuno. E' gratuito e può essere utilizzato ovunque nel mondo". Ha aggiunto: "Gli utenti possono ascoltare la musica che piace e condividere con gli amici. Con il controllo totale e il completo immediato accesso, gli utenti possono organizzare milioni di canzoni per album o creare le proprie playlist ogni volta che vogliono".

"Vogliamo sapere i nostri amici che musica stanno ascoltando", ha detto Revah. "Abbiamo voluto creare un servizio che ha reso la condivisione di persone senza sforzo e ha permesso di trovare nuova musica che corrisponde ai loro gusti". Revah ha detto che Loudlee si basa sul curriculum già impressionante all'interno del mondo della tecnologia start-up. Ha co-fondato XIV con quattro amici - XIV ha sviluppato sistemi high-end di storage per le imprese ed è stato venduto alla IBM per 300 milioni dollari USA nel 2007.

Non vede l'ora di fare Loudlee il go-to destination per coloro che vogliono condividere le loro preferenze musicali. Nelle future versioni Loudlee intende aumentare il livello di controllo che gli utenti hanno sulla loro musica, consentendo il risparmio e la condivisione di playlist, biblioteca organizzazione di musica, e le pagine di musica di marca e fascia. Presto sarà aggiunta anche la condivisione via Google +. Per maggiori informazioni sul sito di Loudlee http://www.loudlee.com.


Via: PR Newswire
Foto: Pixabay

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...