martedì 24 luglio 2012

Facebook annuncia nuovi strumenti di marketing per le pagine aziendali


Facebook ha annunciato alcune importanti novità per migliorare la gestione e la pubblicazione di post da sponsorizzare nelle Pagine aziendali. "Le pagine sono strumenti preziosi per commercializzare la vostra applicazione o il vostro marchio. Recentemente, abbiamo aggiunto diverse potenti funzionalità che semplificano la gestione e la sponsorizzazione di post di pagina. Tutte le caratteristiche di seguito sono disponibili sia in pagina utente admin e API", scrive Omid Saadati sul blog degli sviluppatori di Facebook.

Molti amministratori di Pagine hanno chiesto un modo per creare e pianificare postback per essere pubblicati in un secondo momento. Ora, usando Pages Graph API , è possibile creare un post pagina e programmare per essere pubblicato in un momento futuro che è compreso tra 10 minuti e 6 mesi dal momento in cui viene creato il post. Se si cambia idea circa il scheduled publish time del post, è possibile modificare il tempo di pianificazione o eliminare il messaggio, fino a tre minuti prima dalla sua pubblicazione.

Un'altra nuova caratteristica è la capacità di creare post di pagina che non vengono presentati sulla linea Timeline della pagina. Gli amministratori spesso vogliono creare post di pagina che possono sponsorizzare. Tuttavia, questi post Pagina di solito contengono informazioni che sono rilevanti solo ad un segmento di pubblico, come ad esempio le pagine per bambini, il 50% di sconto su tutte le scarpe da donna in tutti i negozi dellaera vendita. Inoltre, queste storie non contengono informazioni che sono rilevanti per l'identità della pagina e la storia.

Unpublished page posts permettono post che possono essere promossi come messaggi sponsorizzati, ma non vengono visualizzati nella linea temporale della pagina. Tali messaggi promossi pagina vengono visualizzati solo nella colonna laterale di destra, e non sul News Feed. Infine, molti gli amministratori di Pagina utilizzano strumenti di terze parti per la creazione di contenuti, moderazione, engagement, o la creazione degli annunci. Questi casi d'uso richiedono ad un app di terze parti di concedere all'amministrazione della Pagina le autorizzazioni per gestire la stessa.

Tuttavia, di solito una tale app non necessita di autorizzazioni complete di amministrazione. Per esempio, quando una piattaforma di gestione annunci crea storie postback della pagina. Solitamente, l'amministratore di una Pagina usa app di terze parti per creare e gestire dei contenuti sponsorizzati, e in questo caso è sufficiente concedere permessi di amministrazione parziali, ovvero per la creazione dei banner e per la lettura degli insights. Adesso, l'admin potrà concedere solo il permesso Ads Creator. Per ulteriori informazioni sulle autorizzazioni di amministrazione consultare qui.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...