venerdì 20 luglio 2012

Face Blurring, nuovo tool permette di oscurare i volti nei video YouTube


Google ha annunciato l’introduzione di una nuova funzionalità per YouTube che permette agli utenti di sfocare i volti per proteggere l’identità delle persone che non vogliono essere riconosciute nel video caricato sul sito. "Come i cittadini continuano a svolgere un ruolo critico nel fornire notizie e filmati dei diritti umani da tutto il mondo, YouTube è impegnata a creare strumenti sempre migliori per aiutarli", scrive Amanda Conway di Google.

Secondo l'organizzazione per i diritti umani internazionali  Witness nel Cameras Everywhere report, "nessun sito di condivisione video o produttori di hardware attualmente offrono agli utenti la possibilità di offuscare facce o proteggere l'identità". "YouTube è entusiasta di essere tra i primi. Oggi stiamo lanciando la faccia sfocatura - un nuovo strumento che permette di oscurare i volti nei video con un semplice clic di un pulsante", aggiunge Conway.

Lo strumento, denominato Face Blurring, non è ancora perfetto e può essere utilizzato soltanto dopo l'upload del video originale."Se si desidera condividere filmati sensibili di protesta senza esporre i volti degli attivisti coinvolti, o partite di basket senza trasmettere i volti dei bambini intorno, la nostra face blurring technology è un primo passo per garantire l'anonimato visuale per i video su YouTube", scrive ancora Conway. Il Face Blurring su YouTube è semplice.

Una volta scelto il video che si desidera modificare all'interno dello strumento di Video Enhancements, bisogna andare ad altre funzioni e fare clic sul pulsante "Blur All Faces". Prima di pubblicare, si vedrà un'anteprima di ciò che sarà il video con le facce sfocate. Quando si salvano le modifiche al video, una nuova copia viene creata con le facce sfocate. All'utente verrà data la possibilità di eliminare il video originale.

Questa tecnologia è in via di sviluppo, il che significa che a volte si può avere difficoltà a rilevare i volti in funzione dell'angolo di ripresa, l'illuminazione, gli ostacoli e la qualità video. E' possibile che certi visi o cornici non vengano offuscati. Se non si è soddisfatti dall'accuratezza della sfocatura come si vede in anteprima, si può scegliere di mantenere il proprio video privato.

Se il video è impostato su privato, è possibile impostare fino a 50 utenti che potranno visualizzare il video. Il video non apparirà sul canale, nei risultati di ricerca, o nelle playlist, ecc. YouTube è il terzo più visitato su Internet dopo Google e Facebook e vanta oltre 4 miliardi di video visti ogni giorno, di cui circa un terzo negli Stati Uniti. Stando ai dati forniti da YouTube, sulla piattaforma vengono caricati ogni minuto oltre 72 ore di video.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...