lunedì 18 giugno 2012

Spazio: Orbita Italia, mercoledì il lancio virtuale sul Web per lo Shuttle


A quasi un anno dal suo ultimo volo, lo shuttle torna nello spazio per celebrare il 20° anniversario della missione del primo astronauta italiano Franco Malerba nel 1992. Ma sarà uno speciale volo 'virtuale' che avverrà solo su internet. Questa originale iniziativa rientra nelle attività della mostra "Orbita Italia", organizzata a Roma dall'associazione Ifimedia e dedicata ai voli degli astronauti italiani.

La missione 'virtuale' della navetta spaziale è stata realizzata in collaborazione con il Forum Orbiter Italia (Foi), la community nazionale degli appassionati di volo spaziale simulato. Mercoledì sarà dunque possibile seguirle il lancio on-line sul canale www.livestream.com/orbiterlivemissions. In pratica, verrà simulato il decollo di uno shuttle da Cape Canaveral, che porterà in orbita terrestre un 'modulo-monumento' dedicato agli astronauti italiani.

La missione 'virtuale' è stata denominata Sts-136V Atlantis: il numero "136" tiene conto dell'ultima missione operativa degli shuttle della Nasa (la Sts-135, svolta nel luglio 2011), la lettera "V" (come "Virtual") indica che si tratta di un volo simulato, mentre è stata scelta la navetta Atlantis perchè è la stessa su cui volò l'astronauta Franco Malerba nel 1992.

A bordo di questo shuttle, sarà imbarcato uno speciale 'modulo-monumento', una struttura di forma cilindrica molto simile ai moduli realizzati in Italia per la (vera) Stazione Spaziale Internazionale. Sulla superficie di questo modulo, sono stati posizionati il logo della mostra 'Orbita Italia', lo stemma della missione Sts-136V, una bandiera dell'Italia e i nomi dei cinque astronauti italiani andati finora nello spazio: Franco Malerba, Maurizio Cheli, Umberto Guidoni, Roberto Vittori e Paolo Nespoli.

Il collegamento in diretta web per questa missione "virtuale" dello shuttle Atlantis avrà inizio mercoledì 20 giugno alle ore 21, mentre il lancio è previsto alle ore 21.20. Gli utenti potranno apprezzare il grande dettaglio e l'incredibile realismo delle immagini, non solo durante la fase di lancio dalla piattaforma di Cape Canaveral, ma anche durante il volo atmosferico e orbitale: la simulazione on-line, infatti, rende disponibili punti di vista impossibili nelle missioni spaziali reali.


Watch live streaming video from orbiterlivemissions at livestream.com

Via: Adnkronos

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...