domenica 17 giugno 2012

Microsoft compra il social network aziendale Yammer per 1,2 mld dollari


Microsoft compra Yammer, la cosiddetta Facebook delle aziende, per un miliardo e 200 milioni di dollari. Lo ha rivelato il Wall Street Journal, precisando che non è ancora chiaro quando l'acquisizione sarà completata. Yammer è una società specializzata per mettere in contatto tra loro i manager aziendali. La vendita di Yammer conferma ulteriormente un organico di giovani aziende, che comprende Box Inc., Jive Software Inc. che sono in lizza per scuotere il modo in cui lavorano le persone.

Alcuni dei nuovi arrivati, come Yammer, stanno cercando di sostituire gli strumenti esistenti per la messaggistica digitale. Start-up, come Dropbox Inc. da ai lavoratori nuovi modi per archiviare o modificare file online o insieme ai colleghi. Queste aziende non sono popolari sul Web come Facebook o Twitter Inc., ma sono note tra gli investitori e le aziende tecnologiche consolidate. Jive, divenuta pubblica nel mese di dicembre, ha visto il prezzo delle azioni aumentare del 50% rispetto al suo prezzo dell'Ipo iniziale.

Dropbox ha un market privato di 4 miliardi di dollari. Giganti tecnologici tra cui Oracle Corp. hanno acquistato decine di software da start-up. "Non c'è assolutamente una nuova generazione di tecnologie aziendali emergenti", ha detto Aaron Levie, co-fondatore e amministratore delegato di Box, file-sharing online. Molti di questi nuovi arrivati ​​sono una potenziale minaccia per Microsoft, che è pioniere del software per il lavoro.

Ma Yammer potrebbe migliorare alcuni prodotti Microsoft, come Outlook e SharePoint, aggiungendo nuove funzioni a queste offerte. Se Microsoft completerà l'accordo con Yammer, sarebbe la seconda volta in un anno che Microsoft intercetta una società sulla via di una potenziale offerta pubblica iniziale. E' dall'acquisizione di Skype per 8,5 miliardi di dollari a maggio scorso che Microsoft cerca di uscire dal proprio tradizionale modello di business.

Yammer ha raccolto circa 142 milioni dollari da investitori Capital Venture, tra cui una raccolta fondi a febbraio.  Il Ceo di Yammer David Sacks ha detto che la società prevede di quotarsi in borsa alla fine dell'anno, e banche di investimento hanno parlato di Yammer come candidato Ipo in un anno o più. L'acquisto di Yammer potrebbe aggiungere funzionalità più sociali a Microsoft Office, che per anni è stato un core business per il gigante di Redmond.

Nei nove mesi chiusi al 31 marzo, la divisione di Microsoft Office ha realizzato un fatturato di 17,7 miliardi dollari, in crescita del 6,4% rispetto al 16,6 miliardi dollari di entrate nello stesso periodo dell'anno precedente. Office ha già un prodotto, SharePoint, che ha alcune delle caratteristiche stesse di Yammer. Ma mentre molte aziende utilizzano SharePoint come software back-end per alimentare siti web interni aziendali, molti non utilizzano le funzioni di SharePoint per la condivisione dei documenti o per il social networking.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...