domenica 3 giugno 2012

Facebook annuncia il rilascio di Folly, la nuova libreria open source C ++


Facebook ha rilasciato una libreria di componenti software in C ++  utilizzati sul suo sito, ha annunciato sabato la società di social networking. Rilasciando questa libreria, chiamata Folly, Facebook sarà in grado di rilasciare un maggior numero dei suoi programmi interni come open source, perché basati su diversi componenti di questa libreria. Facebook Engineer ha annunciato il rilascio durante la conferenza che si è tenuta Sabato nel suo campus a Menlo Park, California. Si tratta dell'ultimo progetto interno rilasciato da Facebook come open source e disponibile per il download qui.

"La performance è molto importante, ma dal momento che Facebook ha un paio di centinaia di ingegneri che lavorano prevalentemente in C++, il codice deve anche essere veloce e abbastanza facile da lavorare. Alla luce di questo, facciamo largo uso del moderno C++, che ci ha permesso di mantenere un sacco di comodità di programmazione senza spendere gran parte delle nostre risorse hardware su di esso. Crediamo che alcune di queste librerie offrono anche un passo in avanti in termini di convenienza per il programmatore", scrive Jordan DeLong ingegnere software di Facebook.


Folly (acronimo di loosely after Facebook Open Source Library) è una libreria di 11 componenti C + + progettati con la praticità e l'efficienza. Essa integra offerte come Boost e, replicando le funzioni di std::string ed std::vector - implementata dal social network per escludere l’utilizzo di librerie alternative. Facebook è basata su software open-source, come ad esempio MySQL, PHP e memcached, per eseguire i suoi siti. E così la società ha fatto un punto per rilasciare i propri programmi interni come software open-source e, come il PHP HipHop compiler e il framework Thrift di condivisione.


Le utility contenute in Folly vengono usate massicciamente da Facebook ed eseguite su migliaia di server che svolgono un lavoro per conto di 900 milioni di utenti ogni giorno. Queste utilità sono collegate liberamente, ma il vero filo conduttore per tutti i componenti è l'alta scalabilità prestazionale. La documentazione è essenziale, perché Folly non è ancora stato annunciato su Facebook Developers. Maggiori dettagli sono reperibili dal repository su GitHub. I componenti coprono una vasta gamma di funzionalità. Un componente è stato progettato per l'utilizzo più efficiente della memoria.

Un altro riduce la contesa. L'utilità AtomicHashMap riduce la quantità di tempo è blocca i dati in memoria da un'operazione, che possono rallentare le prestazioni e causare strozzature in ambienti molto utilizzati. Questa prima release è sicuramente nello spirito della "release early, release often. Continueremo ad aggiornare l'albero open source come i componenti Folly che vengono aggiunti nuovi, così si può aspettare di vedere più di questo su github in futuro", conclude DeLong. Per una panoramica dei componenti specifici di questo rilascio e per il vostro feedback, controllare il file README su github.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...