giovedì 21 giugno 2012

Corso di mandarino online con sexy maestre, conquistati 300.000 allievi


Polemiche per un corso di lingua cinese online condotto da insegnanti sexy e ammiccanti. ''Imparare il mandarino in modo non convenzionale'' è il motto di sexymandarin.com, il corso di cinese online che da quando è nato, lo scorso mese di dicembre, ha riscosso un notevole successo ed è seguito da moltissimi utenti. La prima lezione del corso, dal titolo ''che ora e'?'' viene svolta da due insegnanti abbigliate con succinta lingerie e che parlano stese su un letto.


Oltre 300.000 le persone che finora hanno seguito questa lezione. In altre lezioni successive appaiono insegnanti che parlano di cucina e cercano di insegnare i vocaboli relativi all'argomento mentre mordicchiano in modo ammiccante un limone, o insegnanti che parlano di automobili mentre appaiono in bikini nell'atto di lavare un taxi londinese con spugne piene di schiuma. Le aspiranti insegnanti devono presentare un book con le loro fotografie e dare prova di avere esperienza di insegnamento.



Numerose le polemiche specie da parte delle associazioni femministe cinesi, che hanno sottolineato come in questo modo si svilisca l'immagine della donna e soprattutto si dia della donna cinese un'immagine stereotipata, forzatamente esotica. Kaoru Kikuchi, laureata all'Università di Nottingham e che ha creato il sito, ha detto che l'obiettivo del progetto era quello di rendere più accessibile a tutti il mandarino. ''La lingua cinese è una lingua ostica, complicata, che finisce con l'intimidire e scoraggiare chi vuole impararla - ha detto Kaoru - se invece l'approccio è colloquiale e anche sexy e divertente è tutta un'altra cosa''.



''E la stessa cosa che con il pianoforte - ha aggiunto Mick Gleissner, il regista di Hong Kong che produce i video per il sito - se un bambino per imparare a suonarlo deve studiare Chopin magari si annoia e smette di impegnarsi, se invece puo' suonare della canzoni adatte a lui, si diverte e continua''. Si calcola che il mandarino, lingua ufficiale cinese, sia parlato da circa 900 milioni di persone madrelingua più 1,4 miliardi di persone che lo parlano in giro per il mondo.



Diversi utenti di Youku, la risposta della Cina a YouTube, hanno commentato che SexyMandarin.com potrebbe aiutare molti stranieri ad imparare la lingua. I pareri sono discordi dunque. ''Puo' essere una cosa divertente come veicolo per il marketing e la promozione della lingua - ha commentato un'insegnante di Pechino - ma lo vedo meno valido come strumento per gli studenti. I ragazzi si distraggono troppo quando ci sono contenuti di tipo sessuale e questo può compromettere un apprendimento serio della lingua''.



Fonte: ANSA

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...