martedì 12 giugno 2012

Apple aggiorna MacBook Air con i più recenti Intel Core e nuova grafica


Apple ha aggiornato il MacBook Air con i più recenti processori Intel Core, grafica più veloce e un’archiviazione flash fino a due volte più veloce della generazione precedente. La famosa AirPort Express è stata riprogettata e include ora funzioni precedentemente disponibili solo su AirPort Extreme. Disponibile nei modelli da 11" e 13", il nuovo MacBook Air è dotato degli ultimi processori dual-core Core i5 e Core i7 ed è perfetto per navigare sul web, creare filmati e gestire le foto.

La nuova grafica integrata Intel HD Graphics 4000 è fino al 60 percento più veloce e assicura al MacBook Air tutta la potenza richiesta da giochi e video. MacBook Air ha inoltre un’archiviazione flash fino a quattro volte più veloce rispetto ai dischi rigidi tradizionali, per prestazioni instant-on e accesso rapido ad applicazioni e dati. E grazie ai 4GB di memoria più veloce, espandibili fino a 8GB, anche le app con elevati requisiti di memoria vengono gestite con estrema fluidità. MacBook Air ha inoltre una nuova videocamera FaceTime HD che fornisce video in alta definizione a 720p.


Il MacBook Pro 13" include gli ultimi processori dual-core Intel Core i5 o Core i7 fino a 2,9GHz con velocità Turbo Boost fino a 3,6GHz. Il MacBook Pro 15" offre invece gli ultimi processori quad-core Intel Core i7 fino a 2,7GHz con velocità Turbo Boost fino a 3,7GHz e grafica discreta NVIDIA GeForce GT 650M. Entrambi i modelli da 13" e 15" possono essere configurati con un disco rigido da 1TB o con unità SSD fino a 512GB, fino a due volte più veloci della generazione precedente.

Con un prezzo di soli €99, la nuova AirPort Express è caratterizzata da un design compatto interamente riprogettato e nuove funzioni wireless e di connettività. Con l’impostazione guidata di AirPort Express che trovate di serie in iOS e nell’Utility AirPort di OS X, configurare la vostra nuova rete Wi-Fi è rapidissimo. E se usate un PC Windows, potete scaricare l’Utility AirPort gratuitamente. Attaccate alla corrente la vostra AirPort Express e collegatela a un modem DSL o fibra, poi seguite le semplici istruzioni sul vostro computer o dispositivo iOS. Niente procedure complicate: l'impostazione guidata si occupa di tutto.

Il Wi-Fi 802.11n con dual-band simultanea consente agli utenti di creare con facilità una rete dalle prestazioni e dalla copertura ottimali. AirPort Express include inoltre un’uscita audio per collegare altoparlanti esterni alimentati o un ricevitore A/V e usare AirPlay per trasferire in wireless i contenuti da iTunes sul proprio Mac o dispositivo iOS. La porta USB 2.0 permette di condividere in wireless una stampante sulla propria rete, e con la porta Ethernet aggiuntiva si possono collegare computer e dispositivi di rete.


Il setup è integrato direttamente in OS X e iOS e richiede solo pochi semplici passaggi; con Utility AirPort 6.0 per OS X Lion e iOS si può accedere a una mappa visiva della propria rete e visualizzare o riconfigurare al volo i dispositivi.  Per ulteriori informazioni: apple.com/it/macbookair/features.html. Il MacBook Air 11 pollici è dotato di un processore da 1.7 GHz, 4GB di memoria ed è disponibile con 64GB di storage flash a partire da €1.079 IVA e tasse incluse (€889,84 IVA e tasse escluse), e con 128GB di storage flash a partire da € 1.179 IVA e tasse incluse (€972,48 IVA e tasse escluse).

Il MacBook Air 13 pollici è dotato di un processore da 1.8 GHz, 4GB di memoria ed è disponibile con 128GB di storage flash a partire da €1.279 IVA e tasse incluse (€1.055,12 IVA e tasse escluse), e con 256GB di storage flash a partire da €1.579 IVA e tasse incluse (€1.303,06 IVA e tasse escluse). Opzioni di configurazioni disponibili al momento dell’ordine includono un processore Intel Core i7 da 2.0 GHz, fino a 8GB di memoria onboard 1600 MHz DDR3 e fino a 512GB di storage flash.

Via: Apple

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...