martedì 22 maggio 2012

YouTube compie 7 anni: ogni minuto vengono caricate 72 ore di video


YouTube festeggia i 7 anni di vita con un nuovo record: 72 ore di filmati caricati ogni minuto dai suoi 800 milioni di utenti. Tutto il mondo carica video in continuazione: l’equivalente di 61 matrimoni di William e Kate, 841 Bad Romance di Lady Gaga e la bellezza di 1194 Nyan Cat - Cifre che YouTube stesso puntualizza orgogliosamente. 

Una storia iniziata nel 2005. L'idea di Chad Hurley, fondatore e attuale CEO di YouTube, si è subito dimostrata vincente. Un anno dopo, nel 2006, il primo record importante, 100 milioni di video visti quotidianamente, convice Google a comprare Youtube per 1,65 milioni di dollari. Una decisione più che azzeccata quella di Mountain View.

Da allora infatti, fra l'introduzione dell'alta definizione e del 3D e gli accordi commerciali con case discografiche e network di tutto il mondo, il sito di videosharing è in continua crescita: nel 2009 gli utenti caricavano ogni minuto appena 15 ore di video contro appunto le 72 di adesso, che potrebbero a breve diventare oltre 100. 

"Nel maggio 2005 abbiamo prima condiviso YouTube con il mondo. Sette anni più tardi, siete quelli che fanno la condivisione! Siamo così onorati che avete utilizzato YouTube per condividere suggerimenti how-to, momenti politici, home video, comiche, musica e molto altro ancora", scrive YouTube Team in un post sul blog. L'anno scorso per festeggiare il suo compleanno, la community di YouTube, aveva raggiunto un tasso record di 48 ore di video caricati sul sito ogni minuto

La comunità, quest'anno, per il suo 7 ° compleanno, ha raggiunto 72 ore di video caricati sul sito ogni minuto. Sono 800 milioni gli utenti in tutto il mondo, aumentando le sottoscrizioni del 50% con oltre 3 miliardi di ore di visione al mese. "Dietro le decine di milioni di canali su YouTube dotati di registi di talento, home video, trick , musica e appassionati di auto c'è sempre stata una costante voce: voi. Durante i sette anni avete fatto la community di YouTube quello che è. Grazie!", conclude il team.



Via: Adnkronos

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...