sabato 5 maggio 2012

Super Luna nel weekend, più grande dell'anno tra folklore e leggende


Una cosiddetta Super Luna si appresta ad illuminare il cielo da Sabato notte a Domenica mattina, portando uno spettacolo lunare per gli astronomi dilettanti e professionisti. Il fenomeno della Supermoon si verifica quando la  Luna si avvicina alla Terra durante la sua orbita - noto come 'perigeo' - coincide con una luna piena ('plenilunio'). Sabato il "perigeo lunare", come è noto scientificamente, sarà fino al 14% più grande e più luminoso del 30% rispetto alle altre lune piene del 2012, secondo Science Nasa.

Durante il perigeo di questa settimana, la luna sarà a 221,801 miglia (356,955 km) dalla Terra. Tale approccio avverrà per pochi minuti durante la fase di luna piena ufficiale, che avveerà alle 04:35 BST di Domenica mattina. "Solo un minuto più tardi, la luna si allinea con la Terra e il sole per diventare brillantemente piena. La tempistica è quasi perfetta", ha dichiarato la Nasa. La Super Luna, un termine coniato nel 1979, porterà anche alte e basse maree ad essere leggermente più estreme del solito. Le Lune piene sono di dimensioni variabili a causa della forma ovale dell'orbita della Luna.

La Luna segue un percorso ellittico intorno alla Terra con un lato (perigeo) circa 50 mila chilometri più vicino rispetto agli altri ('apogeo'). Le Lune piene che si verificano sul lato perigeo dell'orbita della Luna sembrano più grandi e luminose. Le leggende comuni sostengono che molte cose stravaganti accadono sotto la luce della luna piena. Presumibilmente, in ospedale aumentano i ricoveri, aumenta il tasso di criminalità, e la gente si comporta in modo strano. L'idea che la Luna piena provoca disturbi mentali era molto diffuso nel Medioevo. Come spiega ancora la Nasa, anche la parola 'follia' che significa "pazzia", ​​deriva dalla parola latina 'lunatico'.

La maggior parte degli studi moderni, tuttavia, non mostrano alcuna correlazione tra la fase della Luna e l'incidenza della criminalità, malattie, o il comportamento umano. "La verità è che la Luna è meno influente di quanto il folklore vorrebbe farci credere", scrive la Nasa. E' vero che la Luna piena al perigeo porta con sé extra-alte maree 'perigean tides', ma secondo il National Oceanic and Atmospheric Administration (Noaa) non vi è nulla di cui preoccuparsi. Nella maggior parte dei luoghi, la gravità lunare al perigeo crea maree solo di pochi centimetri più alte del solito.

La geografia locale può amplificare l'effetto di circa 15 centimetri - non esattamente una grande inondazione. Le Super Moons perigeo sono in realtà abbastanza comuni. La Luna diventa piena in poche ore al suo massimo avvicinamento alla Terra in media circa una volta all'anno. L'ultima coincidenza si è verificata il 19 marzo 2011, producendo una Luna piena che era quasi 400 km maggiore di questa. Come al solito, nessun problema è stato segnalato. Se l’osservazione sarà condotta nei pressi dell’orizzonte, il cervello paragonerà l’astro agli oggetti presenti (ad esempio alberi o edifici), creando un’illusione ottica che renderà la Luna ancora più grande.



Fonte: NASA
Via: NewsSky

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...