mercoledì 23 maggio 2012

Doodle Google omaggia Robert Moog, padre del sintetizzatore musicale


Sintetizzatore multimediale sulla home page di Google, che mette online il doodle per ricordare la nascita di Robert Arthur Moog, il padre della musica elettronica. Quello di oggi è un doodle interattivo, chi vuole infatti può anche comporre una melodia, sintetizzarla e riascoltarla dopo la registrazione e addirittura condiverlo sul social Google+. Se passiamo il cursore sul logotipo leggiamo "78° anniversario della nascita di Robert Moog" e cliccando otteniamo la relativa chiave di ricerca.

Ingegnere statunitense, Robert Arthur Moog nasce a New York il giorno 23 maggio 1934. Conseguita la laurea in ingegneria elettronica presso l'università americana Columbia Bob Moog ha il merito di aver inventato nel 1963 uno dei primi sintetizzatori a tastiera, poi largamente utilizzato in campo musicale. La sua invenzione si basa sulle sonorità del theremin, il primissimo strumento musicale elettronico di sempre, inventato nel 1919 dal fisico russo Lev Sergeevič Termen.


Il "Moog" è di fatto uno strumento che ha permesso ai musicisti di espandere la propria creatività verso sonorità nuove, tanto che è considerato una pietra miliare nella storia della musica rock. I primi importanti contributi allo sviluppo del sintetizzatore arrivano da musicisti come Herbert Deutsch e Walter Carlos che aiutarono Bob nella progettazione. Di Walter Carlos fu il primo successo discografico suonato solamente ed interamente con il Moog: Switched on Bach.

Sono innumerevoli i gruppi e le band che usarono il Moog ed il Minimoog. Uno dei gruppi che ne esaltarono le sonorità fu quello dei Tangerine Dream. Geniali interpreti di questo sintetizzatore sono considerati Keith Emerson e Rick Wakeman. In Italia è stato utilizzato per la prima volta nel 1971 dalla PFM, nel brano Impressioni di Settembre. Robert Moog è morto ad Asheville, in Carolina del Nord, il 21 agosto 2005 a causa di un tumore al cervello all'età di 71 anni.



Vie: Adnkronos | Biografie On Line

1 commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...