venerdì 11 maggio 2012

Cloud Services Manager, nuova soluzione cloud di Avanade per aziende


Avanade, società globale di soluzioni tecnologiche e servizi informatici per le aziende, ha annunciato una nuova soluzione in grado di aiutare le aziende a gestire ambienti cloud privati. Estendendo le funzionalità di Microsoft System Center 2012, Cloud Services Manager consente alle aziende di implementare e gestire servizi cloud in ambienti di vendor multipli, tra cui Microsoft, VMware® e Citrix®. Inoltre, Avanade permette l’estensione del supporto anche ad altri servizi cloud, tra cui Microsoft Windows Azure e Amazon Web Services™, a seconda delle diverse esigenze aziendali.

Il portale web di Cloud Manager Services permette all’utente di avere aggregati in un unico contesto le risorse dei vari software Cloud gestiti in modo semplice, trasparente ed orientato ad utenze esterne al solo gruppo IT, permettendone così l’utilizzo differenziato a seconda del ruolo ricoperto dall’utente che vi si connette. Le attività svolte includono la creazione di nuovi ambienti, la segnalazione ed il tracciamento di anomalie, e la gestione delle risorse di calcolo coinvolte, in modo da rendere semplice e potenzialmente automatizzato l’uso di maggiori o minori risorse sulla base dell’effettiva necessità.

La domanda di flessibilità, senza però rinunciare al controllo, sta guidando la rapida adozione di servizi cloud privati. In realtà, Forrester Research, Inc. prevede che il mercato per le soluzioni basate su cloud private crescerà da 7,8 miliardi di dollari registrati nel 2011 a 15,9 miliardi di dollari entro il 2020. Grazie ad Avanade Cloud Services Manager, le aziende possono creare ambienti di cloud standardizzati per tutta l'azienda, rendendo più facile per i dipartimenti IT la gestione di richieste di nuovi servizi e accrescendo la visibilità di quelli in essere, nonché la possibilità di mantenere il proprio sistema di governance.

Inoltre, la soluzione mette a disposizione un unico portale attraverso il quale gli utenti possono progettare, organizzare e gestire i servizi IT in ambienti cloud nella maniera più efficace per il proprio business. La soluzione riunisce molteplici attività self-service, quali, ad esempio, il provisioning o la modifica di nuovi servizi e costi di monitoraggio. L’interfaccia drag-and-drop di Avanade Cloud Services Manager offre un modo semplice e intuitivo per progettare e validare i nuovi servizi basati su cloud private più rapidamente. I primi utilizzatori di Cloud Services Manager stanno già riscontrando vantaggi dall’utilizzo di strumenti self-service altamente automatizzati. Per ulteriori informazioni, visitare: www.avanade.com/cloud.

Via: Lewis Pr

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...