giovedì 5 aprile 2012

Yahoo! annuncia piano di ristrutturazione, taglierà 2.000 posti di lavoro


Yahoo! ha annunciato il taglio di 2.000 posti di lavoro insieme ad un'ampia riorganizzazione della società. Scott Thompson, dal 9 gennaio scorso alla guida della digital media company, ha dichiarato: "Le azioni di oggi sono un importante ulteriore passo verso una solida e nuova Yahoo! - più piccola, più agile, più redditizia e meglio equipaggiata per un'innovazione rapida abbastanza da venire incontro alle esigenze dei nostri clienti e del nostro settore. Stiamo intensificando gli sforzi nel nostro core business e liberando risorse per le nostre più urgenti priorità. Il nostro obiettivo è quello di tornare alla nostra mission originaria - mettendo al primo posto i nostri clienti e inserzionisti - e ci stiamo muovendo con decisione in questa direzione".

"Sfortunatamente - ha aggiunto Thompson - il raggiungimento di questo obiettivo richiede la dura decisione di eliminare delle posizioni. Noi abbiamo una grande opinione della nostra gente e tutti loro hanno contribuito alla crescita di questa società". Yahoo! ha una solida base - quasi 700 milioni di utenti e migliaia di inserzionisti. Attraverso i suoi sforzi di ristrutturazione, Yahoo! intende crescere rispondendo più rapidamente alle esigenze dei clienti e una concorrenza più efficace nei settori in cui può vincere.

Yahoo! ha individuato parti fondamentali del business, un gruppo selezionato di core business, le piattaforme che supportano tali core business, ed i dati che spingono la personalizzazione profonda per gli utenti e il ROI per gli inserzionisti - in cui la società intensificherà gli sforzi e le risorse da ridistribuire a livello globale, tutti concentrati ad aumentare valore per gli azionisti. Con una chiara focalizzazione sulla redditività e la crescita, l'azienda sarà disciplinata nei suoi investimenti. Oggi, l'azienda inizierà il processo di informare i dipendenti di questi cambiamenti.

Sarà così licenziato il 14% della forza lavoro del gruppo che conta 14.100 persone, con possibili tagli ulteriori in futuro. Yahoo! si aspetta di realizzare circa 375 milioni di dollari di risparmi annualizzati al completamento di tutte le transizioni dei dipendenti. L'azienda prevede attualmente di riconoscere un onere stimato da 125 a 145 milioni dollari in contanti al lordo delle imposte relative per il trattamento di fine rapporto nei suoi risultati finanziari del secondo trimestre. Ulteriori informazioni saranno fornite sulla futura direzione di Yahoo! in concomitanza con l'uscita dei suoi primi risultati finanziari trimestrali il 17 aprile 2012. Ma il cambio di strategia non è l'unica questione che deve affrontare la società, impegnata in una battaglia legale con Facebook su alcuni brevetti.



Via: TM News

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...