sabato 7 aprile 2012

Margherita Hack: medico rifiuta visita patente per età, Twitter si divide


All'astrofisica Margherita Hack, un medico ha rifiutato a Trieste un appuntamento per la visita per il rinnovo della patente di guida, in scadenza il prossimo giugno, quando la scienziata compirà 90 anni. "Io volevo prendere l'appuntamento - racconta Hack all'Adnkronos dalla sua abitazione di Trieste - e al telefono questo medico mi ha detto che non visita persone di più di 85 anni, allora io ho replicato che questo è incostituzionale e che finché non ci sarà una legge che dice che oltre gli 85 anni non si può guidare, deve accettare tutti, e gli ho chiuso il telefono".

"Poi ho saputo da un giornalista - prosegue Hack - che questo medico gli ha detto che comunque mi avrebbe dichiarato non idonea". Ora Hack, che ha preso il nome di quel medico da una lista dei professionisti che svolgono le visite mediche per la patente di guida solo perché l'ubicazione del suo ambulatorio le era comoda, si rivolgerà a qualcun altro. Esposti alla magistratura Hack non ne vuole fare: "Per carità - ride - inguaiarmi con gli avvocati! Io voglio solo far conoscere questa vicenda".

"Una persona di ottantanove o novant'anni non può essere ritenuta idonea per la patente se a decidere è un medico monocratico che, per legge, deve rilasciare un'idoneità della durata di due anni", spiega dal canto suo Giuseppe Caragliu, il medico che si è rifiutato di visitare l'astrofisica. "Ritengo che debba essere reintrodotta la regola, cassata alcuni mesi fa in base alla quale gli ultraottantenni dovevano essere valutati da un'apposita Commissione medica per ottenere l'idoneità alla guida".

E gli utenti della rete si dividono, fra battute di dubbio gusto, indifferenti, indignati e soddisfatti. Per esempio: "A Margherita Hack rifiutano la visita per il rinnovo della patente: il medico dice che la macchina la vedrà col telescopio". E un altro, greve: "In ogni caso potrà continuare a usare la scopa". Un terzo: "ma in confronto all'Universo è una ragazzina". Per una utente, "forse è stata una decisione saggia...". "Resta da capire cosa dovrebbe fregarmene" chiosa un altro. In ogni caso, l'hashtag #Margherita Hack è stato fra i più popolari.



Fonte: Adnkronos
Via: TM News
Foto da video

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...