domenica 22 aprile 2012

Google Doodle animato celebra la Giornata Mondiale della Terra 2012


Google dedica un nuovo Doodle animato alla Giornata della Terra che si celebra oggi. Il logotipo fatto del colore verde dell’erba si riempie di nuovi colori dei fiori. Se clicchiamo sul Doodle veniamo rimandati alla chiave di ricerca relativa al Giorno della Terra. Il 22 aprile di ogni anno, si celebra la Giornata Mondiale della Terra (Earth Day). Nato come movimento universitario, l'Earth Day è divenuto un avvenimento educativo ed informativo sulle tematiche ambientali, al fine di sensibilizzare la popolazioni alla salvaguardia delle risorse del Pianeta.

Per la 42ma edizione l'Earth Day Network ha messo insieme oltre 970 milioni di Azioni del buon senso, che  saranno presentate ai capi di Stato in occasione della Conferenza Rio+20 che si terrà a giugno a Rio de Janerio. Partner italiano dell'iniziativa è il sito Giornata mondiale della terra. L'Earth Day, che oggi coinvolgerà 175 Paesi, chiede un futuro sostenibile per il pianeta ed energie rinnovabili per tutti, in un mondo in cui oltre 1 mld e mezzo di persone vive senza elettricità, 1 mld non ha ancora accesso all'acqua potabile e le catastrofi naturali sembrano in continuo aumento.

Le Azioni del Buon Senso sono quell’insieme di azioni che ciascuno può compiere quotidianamente per dimostrare il proprio amore per la natura e per il Pianeta che lo ospita, o magari solo per risparmiare del denaro. Non sono azioni di una parte politica, non sono dettate da un'anima ambientalista, animalista, vegetariana o altro ancora. Sono solo frutto del buon senso. Tutte le Azioni del Buon Senso saranno inviate all’Earth Day Network e incrementeranno le Billion Acts of Green e le più interessanti saranno la base di un progetto editoriale che prenderà vita dopo il 22 aprile 2011.

Nel nostro Paese sono state raccolte 382 "azioni del buon senso". La maggior parte delle proposte riguardano gli stili di vita (45%) seguiti dal riciclo (20%). L'obiettivo è dimostrare che cambiare è possibile ed è possibile proprio partendo dalla quotidianità di ognuno di noi. Per quanto riguarda le iniziative italiane è previsto al Palapartenope di Napoli un grande concerto che vedrà la partecipazione di diversi gruppi e artisti musicali. Fra questi Anngun, Sud Sound System, Pino Scotto, Enrico Ruggeri, Mario Riso ed altri ancora del progetto Rezophonic.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...