venerdì 23 marzo 2012

Nuovo iPad in Italia: file ma niente bagni di folla, video tech test


E' iniziata questa mattina anche in Italia la vendita del nuovo iPad, dopo il lancio negli Stati Uniti e altri paesi. A differenza del passato non si è assistito a veri bagni di folla. Il nuovo tablet di Apple si poteva già comprare da mezzanotte e un minuto nei negozi (circa 200 in tutta Italia) Tim, Vodafone One e 3 e nelle catene Media World, Saturn e Marco Polo Expert. Alle 8 è invece iniziata la vendita negli Apple Store, ma per il momento non si segnalano tutto esaurito né file esagerate. E da oggi si può anche ordinare su Apple Store online: i tempi di spedizione, scrive il sito della Apple, sono di 1-2 settimane. Il nuovo iPad è il primo gadget di massa ad adottare la tecnologia LTE (Long Term Evolution).

La quarta generazione di reti cellulari promette una velocità di trasferimento dati fino a 100 Mbps, ossia cinque volte una buona connessione ADSL. Purtroppo, però, il nuovo iPad funziona su frequenze diverse da quelle adottate in Europa, quindi si potrà navigare alla massima velocità solo negli Usa, dove la rete LTE è già attiva da tempo e disponibili le migliori offerte commerciali. A prima vista sembrano uguali, ma è solo un'impressione: il nuovo iPad, terza generazione del dispositivo mobile della Apple, si presenta con lo stesso design dell'iPad2, ma le differenze ci sono, come rivela la prova di TMNews, che li ha messi a confronto il giorno prima dell'uscita in Italia.

Il modello bianco è l'iPad2, quello nero il nuovo iPad. Le differenze esteriori sono lo spessore, 9,4 millimetri contro gli 8,8 dell'iPad2, e il peso, 652 grammi nella nuova versione Wifi contro i 601 della precedente: una differenza, quella di peso, che è difficile avvertire a un primo utilizzo. Ma il vero punto di forza della nuova versione è il display Retina , che ha un numero di pixel quattro volte superiore rispetto all'iPad2, una densità tale che l'occhio umano non è in grado di distinguere i singoli pixel: 3,1 milioni, oltre un milione in più rispetto a un televisore HD, e un aumento del 44% della saturazione del colore con una risoluzione di 2048x1536 pixel a 264 pixel per pollice.

Non c'è paragone per nitidezza e definizione delle immagini. Unico neo la difficile leggibilità dei testi in presenza di luce diretta. Per supportare la nuove funzioni è cambiato anche il cuore dell'iPad: il tablet ha un processore System-on-a-Chip Apple A5X dual-core su misura con grafica quad-core, che assicura maggiore velocità di prestazioni, ma anche una maggiore tendenza del dispositivo a scaldarsi. Un’interessante novità del nuovo iPad è la possibilità di attivare il tethering dati. Così come già avviene da tempo sull’iPhone, è possibile utilizzarlo come hotspot personale a patto però che l’operatore lo permetta. La batteria, infine, garantisce fino a 10 ore di navigazione web via Wi-Fi, riproduzione video o riproduzione audio.


Via: TM News

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...