giovedì 1 marzo 2012

Morto Lucio Dalla, messaggi di colleghi e non su Twitter e Adnkronos


A pochi istanti dalla notizia della morte di Lucio Dalla, sono molti i messaggi di colleghi e non solo. "oh no, dai no... non ci posso credere, davvero non, posso crederci", commenta su Twitter Lorenzo Jovanotti. "Oggi siamo tutti un po' più soli", scrive Fiorella Mannoia. "Una notizia come un fulmine, un vuoto al quale non riesco a credere, il cuore si rifiuta di soffrire per l'impossibile", è il twitt di Ornella Vanoni. 

"Lui è stato un artista unico, a me manchera molto anche come grande amico", ha affermato Gianni Morandi al Tg1, aggiungendo: "Ci conoscevamo dal '63 ed eravamo legati anche dal tifo per il Bologna oltre che dalla passione per la musica. Tanti anni di amicizia ci legano. Sentire che ci ha lasciato mi ha colpito, non riesco ancora a riprendermi. Mi manca l'amico. E' stato uno dei più grandi, autore, cantante, musicista, jazzista, un uomo che parlava a tanta gente e sapeva comunicare. 

''Muore un amico, un compagno di viaggio per tutti gli anni '70 e '80. Muore una parte importante di me'', è il ricordo personale che Antonello Venditti affida all'Adnkronos. 'Che triste Giornata, il grande maestro Lucio Dalla ci ha lasciato, una grande perdita x la musica italiana", scrive su Twitter la vincitrice dell'ultimo Sanremo, Emma Marrone. "Nella sua voce e nei suoi testi ho sempre trovato tutto quello di cui avevo bisogno... l'umanità e l'infinito... ", commenta Giuliano Sangiorgi su Twitter. 

Per Cristiano Malgioglio "è venuto a mancare un autentico gioiello". Che all'Adnkronos commosso dice ancora: "Sono ancora incredulo. E' uno dei cantanti più importanti della storia della musica italiana. Da quando ascoltai 'Il Cielo' e 'Occhi di ragazza' l'ho seguito sempre. 'Caruso' ha fatto il giro del mondo. Perdiamo un musicista grandioso. E' andato via troppo presto". Ciao Lucio', è il tweet di Valentino Rossi. "Ho avuto la fortuna di conoscere Lucio Dalla qualche anno fa a Bologna - ricorda il 'dottore' -, avevamo doppiato insieme un fumetto di Milo Manara". Anche su Facebook incredulità, sconforto e senso di solitudine.



Via: Adnkronos

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...