giovedì 8 marzo 2012

Doodle Google per celebrare la Giornata Internazionale della Donna


Nuovo Doodle per celebrare la Festa Della Donna. Oggi, 8 marzo 2012, sull’home page di Google vi è un logotipo che rende omaggio a tutte le donne. Cliccando sul Doodle si apre la pagina corrispondente alla chiave di ricerca, ossia Giornata Internazionale della Donna. Al centro del Doodle vi è la mimosa, simbolo di forza e rinascita. La Festa della Donna ricorre l'8 marzo di ogni anno per ricordare sia le conquiste sociali, politiche ed economiche delle donne, ma anche per mettere in luce tutte le discriminazioni e le violenze che le donne subiscono in molti paesi del mondo. Questa celebrazione si è tenuta per la prima volta negli Stati Uniti nel 1909, mentre in Italia è arrivata più tardi, nel 1922. E' solo una leggenda metropolitana quella che attribuisce l'origine della celebrazione alle commemorazioni per la morte di centinaia di operaie nel rogo di una inesistente fabbrica di camicie avvenuto nel 1908 a New York. Un incidente simile si è effettivamente verificato il 25 marzo 1911, quando prese fuoco la fabbrica Triangle e persero la vita molti lavoratori. La Giornata internazionale della donna fu tenuta per la prima volta nel 1922, per iniziativa del Partito Comunista, ricordando le dichiarazioni di Lenin, che attribuiva alle donne un ruolo fondamentale nelle lotte sociali e nel rovesciamento dello zarismo. Nel settembre del 1944 si creò a Roma l’Udi, Unione Donne in Italia, che prese l’iniziativa di celebrare, l’8 marzo 1945, la prima giornata della donna nelle zone dell’Italia libera, mentre a Londra veniva approvata e inviata all'Onu una Carta della donna contenente richieste di parità di diritti e di lavoro. Con la fine della guerra, l'8 marzo 1946 fu celebrato in tutta l'Italia e vide la prima comparsa del suo simbolo, la mimosa, che fiorisce proprio nei primi giorni di marzo, secondo un'idea di Teresa Noce, Rita Montagnana e di Teresa Mattei. Nel 1975 le Nazioni Unite iniziarono a celebrare l’8 marzo come Giornata internazionale della donna.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...