mercoledì 15 febbraio 2012

Tlc, Agcom: 14 mln italiani hanno cambiato utenze mobili nel 2011


"In Italia esistono dei veri e propri 'professionisti' del cambio del gestore di telefonia mobile e il loro numero e' in costante aumento. Solo nel 2011 sono stati 14 milioni gli italiani che si sono rivolti ad altra compagnia, anche piu' volte. In questo modo molti di loro riescono a telefonare praticamente gratis". 

E' quanto dice il senatore Roberto Napoli, commissario dell'Agcom, l'Autorita' per le garanzie nelle comunicazioni, a Palermo per partecipare a un convegno sul digitale terrestre in Sicilia. "In Italia ci sono 95 milioni di telefonini - dice ancora Napoli - cioe' ogni italiano ha quasi due cellulari, a volte anche tre, a testa. E ci sono molti, soprattutto giovani, che ogni mattina studiano le tariffe piu' convenienti". 

Dei 95 milioni di telefoni cellulari, 32 milioni sono Tim, altri trenta milioni Vodafone, 22 milioni circa Wind e i restanti dieci H3G, come spiega ancora Napoli. E' lo stesso commissario Agcom a segnalare che negli ultimi anni il costo della telefonia in Italia "e' sceso del 38 per cento, come dice anche l'Istat. Ricordiamo che l'Agcom ha approvato le nuove regole per la portabilita' del numero mobile, che si riducono ad un giorno, dagli attuali tre. Si tratta di novita' introdotte dalle ultime Direttive europee. 

Con le nuove regole, che entreranno in vigore entro marzo, sono previsti indennizzi in caso di ritardi, che i clienti avranno diritto di ottenere dal nuovo operatore presso cui il numero è portato, con una semplice richiesta effettuata con mezzi non onerosi (ad esempio una telefonata al call center, una mail). Con queste nuove regole aumenta ancora il grado di apertura del mercato italiano dei servizi mobili, già caratterizzato da una notevolissima dinamica, agevolata dalla possibilità per gli utenti di cambiare facilmente operatore per aderire alle offerte più vantaggiose.

Via: Adnkronos

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...