giovedì 23 febbraio 2012

SonicWALL aggiunge supporto Kaspersky alla sua soluzione Enforced


SonicWALL, Inc., fornitore leader di soluzioni intelligenti di protezione dei dati e sicurezza di rete, annuncia l’ampliamento della sua suite di servizi di sicurezza firewall con l’aggiunta di Kaspersky Anti-Virus alla sua soluzione Enforced Client Anti-Virus and Anti-Spyware. I firewall SonicWALL® garantiscono una semplice distribuzione, erogazione e attivazione del client sui dispositivi endpoint, attraverso un esclusivo motore basato su policy.

I firewall di nuova generazione e UTM (Unified Threat Management) di SonicWALL offrono già l’anti-virus a livello del gateway con la soluzione proprietaria anti-malware di ispezione approfondita dei pacchetti reassembly-free di SonicWALL, che garantisce protezione del perimetro, della rete wireless e delle VPN. Ma i virus possono ancora introdursi nella rete attraverso altri punti di ingresso come laptop, chiavette USB o altri sistemi non protetti.

Se da un lato la protezione multilivello rappresenta il miglior sistema di difesa contro le attuali sofisticate minacce, dall’altro la distribuzione, manutenzione e attivazione del software di sicurezza adeguato sui dispositivi endpoint possono incidere non poco sulle risorse e i budget IT. I firewall SonicWALL offrono una innovativa strategia anti-malware multilivello basata sull’implementazione della soluzione anti-malware a livello del gateway e della soluzione Enforced Anti-Virus a livello degli endpoint.

Quando un endpoint non conforme interno alla rete tenta di connettersi a Internet, il firewall reindizzerà l’utente a una pagina Web affinché installi l’ultima versione di SonicWALL Enforced Client Anti-Virus and Anti-Spyware. Il firewall garantisce inoltre che tutti i client degli endpoint vengano aggiornati automaticamente con le più recenti signature anti-virus e anti-spyware, senza l’intervento dell’utente finale. I client aggiornati possono porre rimedio alle infezioni pulendo i sistemi endpoint e prevenendo in questo modo un’ulteriore diffusione della minaccia nella rete. Per ulteriori informazioni, visitare il sito web www.sonicwall.com.

Via: Bondpr

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...