lunedì 31 gennaio 2011

Fastweb-Sky, verso un accordo strategico per integrare tv e internet


Sky Italia e Fastweb starebbero per siglare un accordo per combinare l'offerta televisiva via satellite di Sky con i servizi internet a banda larga e telefonia fissa di Fastweb. Un accordo strategico-commerciale, che consentirebbe ad entrambi gli operatori non solo di offrire servizi di alto livello ad un prezzo accessibile, ma in prospettiva di combinare due infrastrutture tecnologicamente all'avanguardia per sfruttare le potenzialità della banda larga e sviluppare servizi che integrano tv e internet. 

Anche gli attuali clienti potranno usufruire dell'offerta. Sky è nata il 31 Luglio 2003 da un'idea molto semplice: proporre ai telespettatori italiani i migliori contenuti televisivi nazionali ed internazionali. Fin dalla sua nascita, Sky ha avviato una solida politica di investimenti e ha coinvolto molti partner italiani nella realizzazione del progetto editoriale. La piattaforma trasmette ogni anno, al netto delle repliche e delle attività di autopromozione dei canali, oltre 32 mila ore di programmi televisivi autoprodotti. 

Sky è la prima e unica televisione italiana a trasmettere in Alta Definizione con un pacchetto di trentasei canali, ed è stata la prima televisione italiana a trasmettere live in 3D. Fastweb è il principale operatore alternativo nelle telecomunicazioni a banda larga su rete fissa in Italia. Ed oggi anche su rete mobile, grazie ad un innovativo accordo con H3G. 

Fastweb, attraverso una rete "all IP", con accesso in fibra e xDSL, è riuscita a realizzare la convergenza tra telefonia, fissa e mobile, Internet, su rete fissa e mobile, e televisione, offrendo l'estesa gamma di servizi che la banda larga rende possibili. Con semplicità, qualità e l'attenzione sempre rivolta alla soddisfazione del cliente.

Via: ANSA

Asus Eee Note EA-800 con funzioni di block notes presto in Italia


Sarà a breve disponibile in Italia Eee Note EA-800, l’innovativa proposta firmata ASUS, che racchiude in un formato estremamente compatto e in un peso di appena 520 grammi, le funzionalità di un block notes digitale e quelle di un completo lettore di eBook. 

Eee Note EA-800 è un vero e proprio quaderno digitale che, tramite lo stilo in dotazione, consente di scrivere agevolmente o abbozzare schizzi direttamente sullo schermo touch screen da otto pollici, in grado di supportare tutti i più diffusi formati, tra cui PDF, ePub, JPEG, MP3. Ben 2.450 DPI rendono il display ultra sensibile, offrendo la massima accuratezza nel riconoscere ogni tratto grafico. 

Grazie alla risoluzione 768x1024, al trattamento anti-glare e all’ampia scala di toni di grigio, le immagini appaiono ben chiare e visibili anche sotto la luce diretta del sole. L’innovativo Eee Note integra una digital camera da due megapixel e la funzionalità di voice recorder, che consentono di catturare immagini e registrazioni audio. 

Eee Note EA-800 possiede anche eccellenti potenzialità in ambito education, dove può essere facilmente utilizzato in sostituzione dei classici block notes o quaderni, a scuola o all’università. Eee Note EA-800 è anche un avanzato lettore di eBook che, grazie alla memoria interna da 4GB, consente di portare sempre con sé una libreria estremamente ampia fino a 10mila titoli, ma che è ulteriormente espandibile attraverso lo slot per schede micro SD. Asus Eee Note EA-800 sarà in vendita in Italia ad un prezzo di 259 euro IVA inclusa. Maggiori informazioni su www.asus.it.

Via: Adnkronos

Maturità, Gelmini annuncia su YouTube materie per seconde prove


Latino al liceo classico, matematica allo scientifico, lingua straniera al liceo linguistico: sono alcune delle materie scelte dal ministero dell'istruzione per la seconda prova scritta all'esame di maturita' nel 2011. Le materie, come gia' l'anno scorso, sono state annunciate dal ministro Maria Stella Gelmini, dal suo canale su Youtube. Quest'anno la prima prova scritta di maturita' si terra' il 22 giugno, la seconda il 23. Inoltre, per la prima volta sosterranno l'esame le classi coinvolte nel progetto 'Esabac', finalizzato al rilascio del doppio diploma italiano-francese e attuato sulla base di un'intesa sottoscritta dai due Paesi il 24 febbraio 2009. Lo riferisce una nota del ministero dell'Istruzione che accompagna il messaggio video su Youtube del ministro Mariastella Gelmini con la scelta delle materie per le seconde prove di maturita'.



Per gli istituti tecnici e professionali, si legge nella nota, sono state scelte materie che, oltre a caratterizzare i diversi indirizzi di studio, hanno una dimensione tecnico-pratico-laboratoriale. Per questo la seconda prova potra' essere svolta, come per il passato, in forma scritta o grafica o scritto-grafica o scritto-pratica, utilizzando eventualmente anche i laboratori dell'istituto. Per il settore artistico (licei e istituti d'arte) la materia di seconda prova ha carattere progettuale e laboratoriale (architettura, ceramica, mosaico, marmo, oreficeria ecc.) e si svolgera' in tre giorni. Sul fronte delle materie affidate ai membri esterni, quest'anno per la prima volta compare la lingua straniera, negli indirizzi linguistici dell'istruzione liceale e dell'istruzione tecnica. Tutte le materie scelte per i vari indirizzi di studio potranno essere consultate sul sito del ministero dell'Istruzione.

Via della sicurezza, il portale della sicurezza per chi cerca casa sul web


Ogni mese ottanta episodi di richiesta di caparra non dovuta, centocinquanta casi di false informazioni di vendita sull’immobile e, tutti i giorni, almeno una segnalazione di vendita non autorizzata. Ecco la punta dell’iceberg della nuova frontiera del crimine informatico evidenziata da un’analisi compiuta da Immobiliare.it, principale portale italiano del settore, che assieme alla Polizia Postale e delle Comunicazioni ha realizzato il sito Viadellasicurezza.it, per insegnare a difendersi da queste truffe agli oltre 4 milioni di italiani che, ogni mese, cercano casa online. Rispetto ai numeri effettivi di questo fenomeno occorre fare una precisazione: “I raggiri segnalati sono solo un terzo di quelli che chi truffa cerca di mettere in atto” afferma Carlo Giordano, Amministratore delegato di Gruppo Immobiliare.it, “questo sia perché molti vengono scoperti prima che possano causare danni, ma anche perché spesso chi cade nel tranello non denuncia l’accaduto per una forma di vergogna”. Nella sua analisi, Immobiliare.it ha descritto i casi più comuni di truffa; quella che, nell’ultimo periodo, sta diventando la più diffusa è la richiesta di cauzioni o caparre non dovute. Chi cerca di mettere in atto questa truffa, dopo aver pubblicato un falso annuncio molto appetibile (in media con un prezzo inferiore al 30% rispetto al valore di mercato), richiede al malcapitato che intende acquistare (o affittare) quella casa, l’invio di denaro per bloccare l’immobile, ovviamente tramite metodi non tracciabili e di conseguenza insicuri. Spesso il falso proponente si dichiara residente in un’altra nazione e chiede la caparra come garanzia del fatto che il potenziale acquirente si presenterà all’appuntamento e non gli farà fare il viaggio “a vuoto”. Una volta ricevuto il denaro, però, il truffatore sparisce nel nulla. Il danno economico per chi subisce questa truffa è spesso molto alto; in media 1.650 euro per chi cade nel tranello di un falso affitto e addirittura 2.500 euro se la finta inserzione è relativa ad una vendita. Questo tipo di frode risulta molto diffuso nei capoluoghi metropolitani ed è molto frequente anche nell’ambito delle case vacanza.

The Document Foundation rilascia LibreOffice 3.3 stabile in italiano


The Document Foundation rilascia LibreOffice 3.3, la prima versione stabile della suite libera per ufficio sviluppata dalla comunità. In meno di quattro mesi, il numero degli sviluppatori che lavorano a LibreOffice è passato da meno di venti alla fine di settembre 2010 a oltre cento, e ha permesso di anticipare la data del rilascio rispetto alle previsioni. LibreOffice 3.3 oltre a fornire tutte le nuove funzionalità previste in OpenOffice.org 3.3, presenta ulteriori e diverse nuove funzionalità del tutto originali. 

Caolán McNamara di RedHat, uno dei leader della comunità degli sviluppatori, ha commentato: "Siamo pronti: è la nostra prima versione stabile, e siamo pronti per raccogliere il feedback degli utenti, e per integrarlo rapidamente nel software. La prossima versione, con queste modifiche, è prevista per febbraio, e poi passeremo a un programma di rilasci prevedibile e pubblicato in modo trasparente, basato sul calendario e non sulle funzionalità, come richiesto dagli utenti e dall'Engineering Steering Committee". La roadmap di LibreOffice è disponibile a questo indirizzo.

LibreOffice 3.3 offre diverse nuove funzionalità originali. Le 10 più apprezzate dai membri della comunità sono, in ordine sparso: la capacità di importare e di modificare i file SVG; la finestra di dialogo per definire formato e numerazione delle pagine sommario in Writer; un nuovo Navigatore per Writer; una migliore gestione dei fogli e delle celle in Calc; e i filtri di importazione per MS Works. La release stabile di LibreOffice 3.3 porta con sé anche un rinnovato Navigator Tool per Writer, migliora la gestione dei fogli e delle celle in Calc, e introduce i filtri di importazione per Microsoft Works e Lotus Word Pro. 

A disposizione degli utenti anche numerose estensioni, integrate nel pacchetto di download. LibreOffice 3.3 porta in dote agli utenti anche tutte le nuove funzionalità di OpenOffice 3.3, come il nuovo gestore delle proprietà personalizzate, l’embedding dei font PDF standard nei documenti PDF, il nuovo font Liberation Narrow e una migliore protezione dei documenti in Writer e Calc. Una lista completa di tutte le nuove funzionalità di LibreOffice 3.3 è disponibile a questa pagina. Download di LibreOffice 3.3 su questa pagina.




Social dating: Badoo raggiunge 100 milioni di iscritti, 6 milioni in Italia


Badoo.com, il sito più grande e a maggiore tasso di crescita nel “social dating”, ha annunciato di aver raggiunto la pietra miliare dei 100 milioni di utenti, 6 milioni in Italia. E lo fa reinventando sia il social networking che gli incontri online. Per raggiungere questo obiettivo ha dato alla luce la nuova categoria online del “social dating” - un mix tra il social networking e i più “tradizionali” incontri online. La start up, dell'età di quattro anni, registra oltre 300mila nuovi utenti ogni giorno, quasi un milione al mese. I ricavi crescono in crescita. La spesa degli utenti su Badoo, supererà i 100milioni di dollari nel 2011. Badoo è ora il social network più grande del mondo dove incontrare nuove persone localmente. Si tratta di una rete globale in diverse lingue, focalizzata sulle conversazioni, i flirt e gli incontri con nuove persone. Durante gli ultimi mesi, Badoo si è espanso anche grazie ai servizi, lanciando l'applicazione per iPhone e Facebook di notevole successo. L'applicazione Badoo per Facebook, infatti, è diventata l'app più popolare per gli incontri. Badoo ha iniziato con un piccolo team di programmatori e imprenditori russi e inglesi nel novembre 2006. La loro idea era di creare un sito sociale che trascendesse i confini nazionali, ma che riflettesse al tempo stesso la cultura locale dei propri utenti. Il successo mirava a diffondere Badoo in tutte le città, in modo che gli utenti avrebbero potuto incontrarsi localmente. Badoo ha preso quindi piede prima in Spagna, poi in Italia, Francia e Brasile. Una volta Badoo era solo un sito web, ora si sta rendendo mobile e cross-platform, alimentando ulteriore crescita. La crescita di Badoo sta anche aiutando il modo nel quale le persone si presentano. “Le persone utilizzano diversi siti per gestire le differenti aree della propria vita. Mentre Facebook è un posto che viene utilizzato per gestire le proprie relazioni esistenti, Badoo sta diventando il sito per conoscere nuove persone”.

Canale di Suez: forse chiusura per disordini in Egitto, sito irraggiungibile


Continuano a rincorrersi voci di una possibile chiusura del Canale di Suez. Ad alimentarli sono gli investitori interessati al traffico merci, anche a fronte del fatto che il sito internet www.suezcanal.gov.eg risulta ancora offline. Il Canale di Suez e' un punto chiave di transito per le spedizioni di petrolio e carburante dal Golfo Persico per l'emisfero occidentale, e una chiusura avrebbe un impatto economico rilevante: 

le navi dovrebbero viaggiare intorno alla punta meridionale dell'Africa, con un sostanziale incremento dei costi, della capacita' di trasporto e dei tempi di consegna. Il canale ha una rilevanza strategica evidente, fin dalla sua apertura, avvenuta il 17 novembre 1869. Il tentativo di nazionalizzazione da parte del presidente egiziano Gamal Abdel Nasser nel 1956 porto' ad una grave crisi internazionale. 

L'Egitto si oppose all'occupazione militare del Canale di Suez da parte di Francia, Regno Unito ed Israele e la crisi si concluse quando l'Urss minaccio' di intervenire al fianco dell'Egitto e gli Stati Uniti, temendo l'allargamento del conflitto, costrinsero inglesi, francesi ed israeliani al ritiro. 

Per la prima volta dalla fine della Seconda Guerra mondiale, Usa e Urss si accordarono per garantire la pace. Dopo la Guerra dei sei giorni, nel giugno 1967, il canale rimase chiuso fino al 5 giugno 1975. Una Forza di pace ONU staziona nella penisola del Sinai fin dal 1974. La situazione si e' normalizzata dopo il Trattato di pace tra Egitto e Israele (1979), che in cambio del riconoscimento di Israele ha restituito all'Egitto la penisola del Sinai e il pieno controllo del canale.

Via: Adnkronos

domenica 30 gennaio 2011

Benzina, on line dal primo febbraio i prezzi dei distributori autostradali


A partire da martedì primo febbraio, i gestori degli impianti di benzina, ma solo quelli presenti sulla rete autostradale, avranno l'obbligo di comunicare al ministero dello Sviluppo economico i prezzi praticati con cadenza settimanale. I listini aggiornati saranno quindi pubblicati sul sito www.osservaprezzi.it, dove tutti gli automobilisti potranno confrontarli. Le novità sono previste dal decreto di ottobre scorso del dicastero di Via Veneto che mette in atto quanto deciso da una legge del luglio 2009, che prevedeva appunto "misure per la conoscibilità dei prezzi dei carburanti". Le regole valgono in realtà per tutti i gestori, ma l'obbligo che scatta martedì è riservato per il momento ai soli distributori della rete autostradale. Altri decreti appositi le stabiliranno in seguito anche per gli altri impianti. I gestori avranno tre precisi obblighi: una comunicazione iniziale del prezzo; comunicazioni successive con cadenza almeno settimanale, da effettuare in ogni caso di variazione di prezzo, anche in assenza di aumenti, entro l'ottavo giorno dall'ultima comunicazione inviata; comunicazione, almeno contestuale all'applicazione, di tutti gli aumenti, anche se questi avvengono in anticipo rispetto agli otto giorno previsti. I gestori dovranno inviare i prezzi al millesimo di euro, ma il ministero, venendo incontro alle richieste di alcune associazioni dei consumatori, li pubblicherà «attribuendo maggiore evidenza alle cifre fino al centesimo di euro ovvero indicando ciascun prezzo con arrotondamento al centesimo di euro superiore».

Ue: ok all'acquisto di McAfee da Intel, hardware neutralizzerà i malware


La Commissione europea ha dato il via libera sotto condizione all'aquisizione di McAfee da parte di Intel. L'approvazione e' condizionata da una serie di impegni che assicurino l'equa concorrenza fra le parti e i loro concorrenti nel settore della sicurezza dei computer. Sotto particolare attenzione sono state le preoccupazioni per l'aumento esponenziale del numero dei virus. "Gli impegni presentati da Intel trovano il giusto equilibrio, in quanto consentono di preservare la concorrenza e gli effetti benefici della fusione", ha detto in dichiarato Joaquin Almunia, vicepresidente della Commissione responsabile delle politiche di concorrenza. L’acquisizione era stata annunciata a fine agosto per un importo di 7,7 miliardi di dollari. Con questa mossa Intel intende sposare il concetto di sicurezza IT con l’hardware dei dispositivi informatici. "Abbiamo delle idee davvero rivoluzionarie che cambieranno lo scenario della lotta contro il malware", ha dichiarato Justin Rattner, CTO di Intel commentando alcune novità tecniche allo studio nei laboratori della società guidata da Paul Otellini. "Stiamo per assistere ad un enorme passo in avanti per ciò che riguarda l'abilità dei dispositivi futuri, siano essi Pc, smartphone, tablet o "televisori intelligenti" nel difendersi dagli attacchi informatici", ha aggiunto Rattner chiarendo che non verranno utilizzati meccanismi di rilevazione del malware basati sulle firme virali. Si tratta di un’operazione molto importante che sposta la gestione della sicurezza dentro il chip, in vista della progressiva migrazione verso il cloud computing.

Pc Inspector File Recovery 4.x, recupera i dati cancellati per errore


Una distrazione, un crash pesante, un errore nell'esecuzione di un programma. Sono tante le cause che possono portare all'eliminazione involontaria di file. PC Inspector File Recovery è una potente utility freeware di recupero di dati cancellati che supporta FAT 12/16/32 e NTFS. PC Inspector File Recovery 4.0 analizza a fondo i dischi ed è in grado di lavorare anche su partizioni non più accessibili. PC Inspector File Recovery supporta più linguaggi di programmazione (tra cui cinese, danese, inglese, estone, francese, tedesco, italiano, russo, spagnolo e svedese) che l'utente può scegliere in base la propria preferenza. Ecco alcune delle nuove caratteristiche di PC INSPECTOR ™ File Recovery 4.x:
  • trova automaticamente le partizioni, anche se il settore di avvio o FAT sono stati cancellati o danneggiati
  • Recupera file originale con tempo e data
  • Supporta il salvataggio dei file recuperati su unità di rete
  • Recupera i file, anche quando una voce di intestazione non è più disponibile.
PC INSPECTOR ™ File Recovery 4.x non può aiutare se avete problemi meccanici con l'unità disco. Se il disco rigido non viene più riconosciuto dal BIOS o emette rumori insoliti, è necessario contattare gli specialisti, CONVAR - squadra di recupero. Dopo aver avviato il programma, è necessario innanzitutto selezionare la lingua desiderata.


Un menu apparirà in cui è possibile scegliere tra tre diversi metodi di ricostruzione. Nella pagina successiva si potrà scegliere una delle tre possibilità di ricostruzione. Il programma include una guida completa html. Con il software, l'utente può:
  • Recuperare i file cancellati - se i dati vengono cancellati e svuotati dal cestino.
  • Trova i dati persi - se i dati sono stati persi a causa di formattazione rapida o crash di sistema.
  • Trovare drive perso - se la lettera è stata smarrita o l'unità non è accessibile.


PC Inspector File Recovery è compatibile con le partizioni di tipo FAT e NTFS ed è in grado di tentare il ripristino di tutti i principali formati di file, dagli eseguibili, agli archivi compressi. La "Special Recovery Function" supporta i seguenti formati di file: ARJ | AVI | BMP | CdR | DOC | DXF | DBF | XLS | EXE
GIF | HLP | HTML | HTM | JPG | LZH | MID | MOV | MP3 | PDF | png | RTF | TAR | TIF | WAV | ZIP. PC Inspector File Recovery è in grado di analizzare anche partizioni dell'hard disk eliminate dal "boot sector". Si prega di notare che Pc Inspector File Recovery 4.x non è possibile ricostruire i file da supporti di dati che sono meccanicamente o elettronicamente danneggiati. Tutto quello che dovete fare è andare all'area download per scaricare l'ultima versione per Windows di PC INSPECTOR ™ File Recovery 4.x.

Arriva Android 3.0 Honeycomb, anteprima ufficiale il 2 Febbraio


Google ha annunciato la disponibilità della versione di anteprima di Android 3.0 "Honeycomb", sistema operativo per dispositivi mobili dedicato, in particolare, ai tablet. Per l'occasione Google ha deciso di trasformare il popolare droidino verde in un'ape blu. 

I dirigenti della compagnia di Mountain View hanno fatto sapere che nella giornata del 2 Febbraio 2011 verrà organizzato un evento per presentare in maniera ufficiale la nuova versione 3.0 del loro OS. Dave Burke, direttore del reparto ingegneria del software Android, ha presentato in anteprima il nuovo logo del sistema operativo di Google, e ha fatto sapere che nel corso dell’evento verranno svelati dettagli inediti sia su Android 3.0 Honeycomb sia su tutto il mondo Android.


Tra le novità più evidenti c'è una barra di sistema "rivisitata" che dà accesso alle notifiche, alle informazioni sullo stato della piattaforma e che offre anche i "pulsanti di navigazione" (ad esempio "avanti" ed "indietro"). Dalla medesima barra, è possibile accedere all'elenco delle applicazioni recentemente utilizzate. 

L'applicazione Email utilizza una nuova interfaccia utente con due riquadri per visualizzare e organizzare i messaggi più efficaci. L'applicazione consente agli utenti di selezionare uno o più messaggi, quindi selezionare un'azione dalla barra delle operazioni, come lo spostamento in una cartella. Gli utenti possono sincronizzare gli allegati per una visione successiva e tenere traccia delle e-mail utilizzando una casa schermo Widget.


Nella parte superiore dello schermo, Android 3.0 posiziona una nuova barra ("action bar") che consentirà agli sviluppatori di implementare opzioni aggiuntive che appaiono a seconda delle specifiche applicazioni in esecuzione, widget, pulsanti di navigazione o di esporre informazioni addizionali. 

La tastiera virtuale di Android è stata perfezionata in modo da renderne più facile l'impiego sui dispositivi dotati di schermi più ampi (è il caso dei tablet) e sono stati aggiunti tasti che prima mancavano all'appello (i.e. "TAB"). Sotto il profilo grafico, gli sviluppatori possono servirsi di un framework che dà modo di realizzare applicazioni capaci di utilizzare effetti grafici eccellenti. Il nuovo "renderer" grafico consente di attivare l'accelerazione hardware 2D limitandola solamente a specifiche attività oppure all'intera applicazione.



La piattaforma Android 3,0 include un set aggiornato di applicazioni standard che sono progettate per essere utilizzate su dispositivi con schermo più grande. Google ha rilasciato anche gli strumenti di sviluppo (SDK) aggiornati che offrono anche un meccanismo migliorato per la costruzione dell'interfaccia delle applicazioni. Per il rendering dei contenuti 3D, gli sviluppatori possono servirsi del motore "Renderscript". 

Il Multitasking è un punto di forza di Android ed è l'esperienza centrale di Android 3.0. Honeycomb presenta anche le ultime innovazioni di Google Mobile tra cui Google Maps 5 con interazioni 3D e affidabilità in linea, l'accesso a oltre 3 milioni di libri elettronici di Google, e Google Talk, che consente ora video chat e vocale con Google Talk su qualsiasi altro dispositivo abilitato. La conferenza riguardante Android potrà essere seguita in tempo reale a partire dalle 18,00 su youtube.com/android.

Immigrazione: lunedì il 'click day', prima lotteria delle quote on line


Lunedi' mattina scatta il click day, la procedura telematica per aggiudicarsi i 98mila permessi di soggiorno previsti dall'ultimo decreto flussi.  Da quest'anno la compilazione delle domande avviene in modalità on line direttamente su https://nullaostalavoro.interno.it/Ministero/index2.jsp. Alle ore 8 ci si potrà connettere al sito del Viminale e spedire domanda per l'assunzione di 52.080 lavoratori provenienti dai Paesi che hanno sottoscritto accordi di cooperazione con l'Italia, quali Albania, Algeria, Bangladesh, Egitto, Filippine, Ghana, Marocco, Moldavia, Nigeria, Pakistan, Senegal, Somalia, Sri Lanka, Tunisia, India, Perù, Ucraina, Niger e Gambia. La mattina del 2 febbraio sarà la volta di colf, babysitter, badanti provenienti da Paesi che non hanno stipulato accordi con l'Italia (30mila posti). Il 3 febbraio, infine, toccherà ai lavoratori (4mila) che hanno completato speciali programmi di formazione e istruzione nel Paese di origine e di 500 lavoratori di origine italiana per parte di almeno uno dei genitori fino al terzo grado in linea diretta di ascendenza, residenti in Argentina, Uruguay, Venezuela e Brasile. I datori di lavoro dovranno essere veloci, perche' saranno accolte le domande che arriveranno prima al 'cervellone' del Viminale. Richiesti ad oggi oltre 210 mila moduli (17 mila per colf e badanti e 40mila per lavoro subordinato), pronte circa 115mila domande. A vincere un posto da regolare saranno dunque i più veloci, visto la scarsità delle quote in palio (86.580 nuovi ingressi e 11.500 conversioni di permessi di soggiorno). Trovate la guida del Ministero dell'Interno in formato PDF a questo indirizzo.

Telemarketing: Garante della Privacy, dal primo febbraio nuove regole


A partire da martedì prossimo chi vorrà opporsi al diluvio di chiamate con cui le aziende offrono servizi e prodotti di tutti i tipi, non solo di telecomunicazioni, potrà farlo con una semplice telefonata o un clic sul computer. Entra infatti in vigore il primo febbraio la legge che cambia radicalmente la gestione del servizio abbonati e che consente di negare il consenso in via definitiva. 

A gestire le richieste del cosiddetto 'opt out', vale a dire la cancellazione dagli elenchi del telemarketing, è il Dipartimento comunicazioni del ministero dello Sviluppo economico, insieme alla Fondazione Bordoni: da lunedì sarà attivo il sito per 'scollegarsi' e nel mese di febbraio partirà la campagna promozionale del Registro delle Opposizioni, in cui é coinvolto anche il Dipartimento dell'editoria di Palazzo Chigi, per informare le famiglie di questa possibilità. 

Il Registro Pubblico delle Opposizioni è un servizio progettato per raccogliere le utenze degli abbonati presenti negli elenchi telefonici pubblici che non desiderano più essere contattati per scopi commerciali, promozionali o per il compimento di ricerche di mercato tramite l'uso del telefono. 

Lo scopo del Registro Pubblico delle Opposizioni è quello di regolamentare e normalizzare l'attuale gestione del telemarketing e salvaguardare la privacy degli abbonati. Le informazioni con le modalità per l'opposizione verranno distribuite anche attraverso le bollette degli operatori telefonici. Chi deciderà di non opporsi al telemarketing potrà essere chiamato solo a orari predefiniti e con una frequenza ridotta di chiamate.

Via: ANSA

sabato 29 gennaio 2011

Il videogioco Heavy Rain diventa realtà in un film della Warner Bros


Da tempo ai parlava del possibile adattamento per il cinema di Heavy Rain, il videogame della Quantic Dreams che ha avuto un grandissimo successo, nonostante si sia presentato come un prodotto molto particolare, a metà strada tra film e videogioco. Adesso Heavy Rain, uno dei videogiochi chiave dell’anno passato e non solo, diventerà un film. La notizia arriva da Variety, che informa che Warner Bros si è incaricata della produzione e distribuzione in nord America, mentre come producer è stato scelto David Milch, che ha lavorato a serie come Deadwood, NYPD Blue e Hill Street Blues. Heavy Rain è uno dei più ambiziosi progetti di commistione fra videogame, cinema e racconto interattivo mai tentati, impreziosito da atmosfere inquietanti, tematiche mature e protagonisti che restano impressi a lungo nella mente. Ma uno dei principali punti di forza di Heavy Rain è la libertà concessa al giocatore di costruire la sua trama, prendendo di volta in volta decisioni che modificano l’intreccio e il destino dei personaggi fino a una ventina di possibili finali diversi. Milch inizierà a lavorare sulla sceneggiatura di Heavy Rain subito dopo la conclusione della prima stagione di Luck, la serie che sta curando in questo periodo per conto di HBO, mentre la produzione è affidata a Bob Shaye e Michael Lynne di Unique Features. "L'incredibile abilità di David Milch di trasformare storie intense e complesse in drammi avvincenti e popolari, fa di lui il partner perfetto da avere alla lavorazione di Heavy Rain", ha commentato il produttore Bob Shaye. Heavy Rain è uscito in esclusiva PS3 lo scorso Febbraio. A Dicembre il gioco è stato aggiornato per supportare il Playstation Move.

L'Airc torna in piazza con le arance della salute per battere il cancro


Oggi, sabato 29 gennaio, tornano nelle piazze italiane “le Arance della Salute”: con il contributo della Regione Siciliana e la partecipazione di sostenitori, amici e volontari dell’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro (Airc) oltre 400 mila reticelle di arance rosse di Sicilia verranno distribuite in più di 2000 piazze italiane a fronte di un contributo di 9 euro. I fondi raccolti consentiranno il proseguimento di alcuni dei progetti di ricerca in corso. In questa occasione, Airc ricorda che in questi ultimi anni è stato ampiamente dimostrato che oltre il 30 per cento dei tumori nasce a tavola, a causa di cattive abitudini alimentari. Per contro, sappiamo con certezza che svariati alimenti ci possono proteggere dal cancro: l’arancia rossa di Sicilia si rivela essere uno dei migliori alleati, perché è ricca di antociani - pigmenti naturali con straordinari poteri antiossidanti - oltre che di vitamina C (infatti, ne contenere circa il 40 per cento in più rispetto agli altri agrumi).


Quest’anno in occasione delle arance, Airc ha scelto di focalizzare la comunicazione sull’alimentazione infantile,partendo dal presupposto che, se introdotte in giovane età, abitudini alimentari corrette sono il migliore investimento per la salute. Diversi studi epidemiologici hanno dimostrato che un consumo di cibi sani fin da bambini si accompagna a una più bassa incidenza di tumori in età adulta. A questo argomento Airc ha dedicato la pubblicazione “Piccoli buongustai in salute” con il riconoscimento del Comitato Nazionale del Programma Scuola e Cibo, del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. «Il contributo delle arance è fondamentale perché costituisce la prima iniezione di risorse economiche per il 2011 - spiega il presidente dell'Airc Piero Sierra -. E per ogni euro donato, 60 centesimi finanzieranno 487 fra i progetti di ricerca più meritevoli del nostro Paese». Per trovare le arance della salute si può chiamare il numero 840 001 001, oppure andare all’indirizzo http://www.arancedellasalute.it/arance-trova-la-piazza.asp.

Vodafone: presto Internet mobile a 43,2 mega in 16 citta' italiane


Vodafone Italia lancia la copertura di rete mobile a 43,2 Megabit al secondo con tecnologia Hspa+ (High Speed Packet Access) a Roma e a Milano ed, entro marzo 2011, in 16 delle principali citta' italiane. Lo ha annunciato oggi Paolo Bertoluzzo, ad di Vodafone Italia, durante una conferenza stampa tenutasi a Corsico, in provincia di Milano. "Su Internet- ha spiegato Bertoluzzo- abbiamo un impegno preciso: arrivare a tutti e ovunque. L'evoluzione della banda larga e' un elemento centrale per lo sviluppo dell'economia e della societa'". Il lancio coinvolge in anteprima una selezione di clienti privati e aziende, in vista del lancio commerciale previsto per aprile 2011 con le nuove internet key realizzate per questa tecnologia. I clienti Vodafone potranno navigare sul web beneficiando di un incremento delle prestazioni dei servizi disponibili sia in download che in upload, accedendo ad esempio a contenuti audio-video anche in alta definizione e migliorando la fruizione di servizi interattivi, grazie a tempi di risposta ulteriormente ridotti.

http://blog.panorama.it/
In parallelo, prosegue il progetto '1000 Comuni', avviato a dicembre da Vodafone Italia, per coprire le zone del Paese ancora in digital divide, accelerando il piano di investimenti da un miliardo di euro per portare la banda larga via radio in tutta Italia. Dall'avvio dell'iniziativa sono gia' 28 le localita' raggiunte dalla banda larga: cittadini, piccole aziende, artigiani e commercianti possono beneficiare di una connessione ad internet ad almeno 2Mbps. Previsto anche un investimento di mezzo miliardo per potenziare le tecnologie dall'evoluzione del 3G fino alla tecnologia LTE (long term evolution, a 144 megabit) che diventera' commerciabile tra un paio d'anni. "L'obiettivo -commenta Bertoluzzo- e' quello di coprire ogni giorno un Comune italiano privo di accesso alla banda larga. Un lavoro impegnativo premiato dall'entusiasmo di cittadini e Pubblica Amministrazione locale, che hanno accolto l'arrivo della banda larga come occasione per valorizzare le potenzialita' del territorio".

Rubato il codice sorgente di Kasperksy Anti-Virus, disponibile online


Sembra che il codice sorgente di uno dei prodotti di sicurezza di Kaspersky suite sia trapelato online ed è disponibile per il download da siti torrent e file hosting. Secondo la descrizione che accompagna l'uscita, le fonti sono state rubate da Kaspersky Lab nel 2008 e le date delle loro ultime modifiche fatte dal dicembre 2007. Il codice è scritto in C + + e Delphi e copre il motore anti-virus, così come l'anti-phishing, anti-dialer, anti-spam, parental control, e altri moduli. Non si sà ancora a quale versione di suite di sicurezza Kaspersky in realtà corrispondono, ma la 8.0 è la candidata più probabile a questo punto. Il venditore della linea russa di prodotti è ora alla versione 11.0, che è commercializzata pubblicamente come 2011 e Pure, per l'offerta più completa. Softpedia ha contattato l'azienda a vari indirizzi e-mail per chiedere chiarimenti riguardo a questo grande furto della proprietà intellettuale incidente, ma non ha ancora ricevuto una risposta. Voci su una violazione della sicurezza di Kaspersky con conseguente fuoriuscita di codice sorgente sono andate in giro dal 2009. È stato anche detto che originariamente l'hacker responsabile ha messo il codice in vendita. Ovviamente la sorgente per uno dei motori principali antivirus presenti sul mercato oggi, anche se due anni, sarebbe molto utile per i concorrenti e gli autori di malware. Probabilmente il suo codice ha visto notevoli cambiamenti, e aggiunto miglioramenti da allora, ma gran parte di esso è probabilmente lo stesso. Una società che cerca di sviluppare il proprio prodotto anti-malware in un paese dove le leggi sulla proprietà intellettuale non sono molto forti o carenti, potrebbe facilmente utilizzarlo come ispirazione.

Google acquista SayNow Voice Messaging Application Developer


Google ha annunciato l’acquisizione di SayNow, startup specializzata nel voice messaging. Il sistema sviluppato da SayNow consente di inviare messaggi vocali, effettuare conversazioni one-on-one e chiamate di gruppo integrandosi con Facebook, Twitter, MySpace e con applicazioni Android o iPhone. Ecco l’annuncio dell’acquisizione: «Dal 2005 abbiamo esplorato divertenti modi per consentire alle persone di comunicare. Attraverso il Web, gli smartphone ed anche le linee fisse, i nostri prodotti portano le community a comunicare assieme tramite il potere della voce. E siccome Google ha alcuni dei migliori prodotti vocali al mondo, combinare le nostre forze con quelle del team Google Voice ci porterà ad innovare in nuove ed inesplorate aree.»


«Non abbiamo specifici piani di prodotto da annunciare ad oggi, - continua il comunicato- ma abbiamo molto da dire a proposito della roadmap con cui saremo integrati con Google, quindi rimanete in contatto. Non potremmo essere più entusiasti per quel che sta per arrivare». Fondata a Palo Alto sei anni fa, la start-up SayNow ha realizzato alcune applicazioni (SayNow Phone, SayNow Broadcast, Big Call e Chit Chat) che complessivamente contano circa 15 milioni di utenti. L’annuncio avviene nel giorno stesso in cui Google Voice apre alla portabilità del numero. A quanto pare, Google vuole puntare con decisione sul miglioramento e sull'integrazione dei servizi offerti da Google Voice, il servizio collegato alla propria casella di posta Gmail che farà palesemente concorrenza a Skype e simili.

Rilasciata Facebook per Android 1.5.1 aggiornata con Deals Feature


E' stata rilasciata in queste ore la nuova versione di Facebook per Android 1.5.1, che offre (oltre a qualche bug fix) anche la possibilità di accedere direttamente dal client ai Facebook Deals. Il servizio, già disponibile da tempo nell’applicazione per iPhone, era utilizzabile da tutti gli altri terminali solamente attraverso il sito touch.facebook.com. La novità è stata annunciata sulla bacheca della pagina di Facebook per Android. Secondo il post ufficiale: "Tutti amano un affare. Ora potete ottenere l'accesso a Facebook in offerta con il nuovo Facebook per Android v1.5.1 - disponibile gratis da oggi sull'Android Market. Questo aggiornamento risolve anche diversi bug ed include tutta la bontà della chat e le notifiche push (per il 2.2 + apparecchi) che era nella v1.5".


Con il supporto per le offerte locali, è possibile ottenere prestazioni gratuite, risparmio e offerte speciali da attività commerciali nelle vicinanze. L'aggiornamento della nuova versione di Facebook per Android supporta ora le notifiche di Facebook Chat per il proprio dispositivo Android. Secondo le osservazioni del mercato di Android, la chat è stata la caratteristica più richiesta per l'applicazione Android per divenire alla pari con la versione per iPhone. leggendo i commenti al post vediamo che alcuni utenti denunciano la comparsa di nuovi bug, mentre alcuni bug non sono ancora stati fissati e come pure alcune funzioni mancanti, a seconda della versione di Android usata dai commentatori. A prescindere da questo, Facebook per Android versione 1.5.1 è disponibile gratuitamente sull'Android Market.

Ferrari: svelata la F150 Tricolore, novità e caratteristiche tecniche


I piloti hanno tolto il drappo rosso della nuova F150 ed è arrivato il momento della foto di rito: tutti sul palco, a fianco del presidente della Ferrari Luca Cordero di Montezemolo: Fernando Alonso e Felipe Massa, stretti in un abbraccio dallo stesso Montezemolo, il team Ferrari al gran completo, col "team principal" Stefano Domenicali, ingegneri e designer che hanno dato vita al nuovo bolide rosso, Piero Ferrari: a celebrare l'evento, in segno di buona fortuna come ai tempi di Giovanni Agnelli, anche il presidente della Fiat John Elkann e l'ad di Fiat Sergio Marchionne, che piu' tardi si limitera' a dire sornione "una bella macchina".


La nuova F150 - la cinquantasettesima monoposto costruita dalla Ferrari per partecipare espressamente al campionato del mondo di Formula Uno - appare piu' alta rispetto alla vecchia F10. La nuovissima sospensione anteriore mostra i bracci infulcrati ancora più in alto e soprattutto un'inedita posizione dei tiranti dello sterzo, ora leggermente più in basso come la McLaren 2010. Sotto la carrozzeria, il famigerato Kinetic Energy Recovery System (Kers), reintrodotto dopo un anno sabbatico di ripensamento ed evoluzione, il quale è stato riposizionato come nella F60, al centro, ma questa volta con batterie miniaturizzate.


Caratteristiche tecniche:

AUTOTELAIO
  • In materiale composito a nido d’ape con fibra di carbonio
  • Cambio: longitudinale Ferrari
  • Differenziale: autobloccante
  • Comando: semiautomatico sequenziale a controllo elettronico con cambiata veloce
  • Numero di marce: 7 +Rm
  • Freni: a disco autoventilanti in carbonio Brembo
  • Sospensioni: indipendenti con puntone e molla di torsione anteriore/posteriore
  • Peso con acqua, olio e pilota: 640 kg
  • Ruote BBS (anteriori e posteriori): 13”
MOTORE
  • Tipo: 056
  • Numero cilindri: 8
  • Blocco cilindri in alluminio; fusione in sabbia: V 90°
  • Numero di Valvole: 32
  • Distribuzione pneumatica
  • Cilindrata totale: 2398 cm3
  • Alesaggio e pistoni: 98 mm
  • Peso: 95 kg
  • Iniezione e accensione elettronica
  • Benzina: Shell V-Power
  • Lubrificante: Shell Helix Ultra

La differenza più drastica con tutta la storia della Formula 1 la farà il flap regolabile, che potrà creare dei problemi per la complessità della sua attuazione. Ma a contraddistinguere la nuova "rossa" - che dovra' correre seguendo il nuovo regolamento tecnico e sportivo in vigore quest'anno - i tre tricolori (due sui flap laterali e uno sulla coda) dedicati al 150 anniversario dell'Unita' d'Italia, che riproducono il logo delle manifestazioni del centenario. "Il tricolore noi lo abbiamo sempre avuto - spiega Montezemolo - ma e' l'anno dell'Unita' d'Italia, l'anno in cui siamo ancora piu' orgogliosi come italiani e sportivi di farlo".


Via: AGI
Foto: Ferrari

venerdì 28 gennaio 2011

Zelrix, approvato da FDA il cerotto con chip elettronico anti-emicrania


La Federal Drugs Association ha approvato Zelrix, un innovativo cerotto anti-emicrania. Il dispositivo rilascia all’interno del corpo il principio attivo per combattere il mal di testa attraverso un flusso di corrente molto tenue causato da corrosione galvanica, facendo sì che non sia lo stomaco a dover assimilare il medicinale. In questo modo si evitano problemi di nausea e vomito che rappresentano un deterrente per l’uso del medicinale, realizzando un “trasporto attivo” dello stesso all’interno dell’organismo. Zelrix è un attivo, monouso, cerotto transdermico sumatriptan in sviluppo per il trattamento dell'emicrania. Zelrix è alimentato da SmartRelief, tecnologia proprietaria della veicolazione transdermica NuPathe. SmartRelief consiste in una tecnica di rilascio controllato che utilizza una lieve corrente elettrica per il trasporto attivo del farmaco attraverso la pelle utilizzando un processo di ionoforesi. L'emicrania è una malattia neurologica che colpisce circa 31 milioni di adulti negli Stati Uniti. Il mal di testa, oltre ad essere debilitante per i pazienti che soffrono di emicrania, può provocare significativi problemi gastrointestinali, quali nausea, vomito e una compromessa capacità di digestione, nota come riduzione della motilità gastrica. La nausea e vomito associati con l'emicrania rende difficile per molti pazienti l'assunzione di farmaci per via orale, mentre la ridotta motilità gastrica può influenzare l'efficacia di farmaci per via orale. "L'accettazione da parte della FDA dei nostri NDA è un passo in avanti per fornire il trattamento a milioni di pazienti con emicrania", ha detto Jane Hollingsworth, chief executive officer di NuPathe. La commercializzazione (negli USA) inizierà il prossimo mese di agosto.

Dieta Hi-Tech: arriva il cibo da inalare, in un soffio una torta di limone


Alcuni ricercatori di Harvard hanno inventato un macchinario, chiamato Le Whaf, in grado di trasformare il cibo in essenze da inalare, per gratificare l’apparato gusto-olfattivo con i sapori preferiti senza prendere un solo grammo. Laura Powell , giornalista del Daily Mail, ha provato questo dispositivo direttamente nel laboratorio del suo inventore, il professor David Edwards, che ne ha spiegato il funzionamento: attraverso un processo particolare, i cibi inseriti nel macchinario vengono liquefatti in una nube di vapore che viene diffusa all’interno di una campana di vetro, pronta per essere inalata. Il macchinario può funzionare anche con gli alcolici, dando la possibilità di assaporarli senza ubriacarsi. Per far funzionare la macchina, basta premere il tasto 'on'. Entro un minuto, una nuvola di minuscole goccioline si forma nella boccia del pesce rosso. La nube può essere dispensata da un ugello post su un alto di Le Whaf. Poi rimane sospeso all'interno del vetro per un minuto prima di affondare. Il processo in corso all'interno della macchina di Le Whaf è più complicato. E' piena di cristalli speciali (chiamati cristalli piezoelettrici) che vibrano rapidamente quando Le Whaf è acceso, creando così le onde a ultrasuoni. Queste onde creano alternativamente alta e bassa pressione attraverso il liquido,  rendendolo una bolla e poi lo trasformano in minuscole goccioline liquide che assomigliano a una nuvola. In questo modo è possibile sentire il sapore di qualunque cibo, specialmente quelli raffinati o poco salutari (come i dolci) senza doverli ingoiare.

Egitto: bloccato accesso a Internet e cellulari in tutto il paese


L'accesso alla rete e le comunicazioni fra telefoni cellulari sono stati bloccati in tutto l'Egitto. E' questa una delle tante misure preventive attivate dal governo di Mubarak per arginare le proteste organizzate per il «venerdì della collera». In nottata il ministero dell'Interno ha avvertito che sarebbero state prese «misure decisive» contro i manifestanti, in conformità con la legge. Da ieri sera, inoltre, e' impedito l'accesso al social network Facebook e al sito di micro-blogging Twitter. I due siti erano stati utilizzati dai dimostranti scesi in piazza nei giorni scorsi contro il governo per organizzare le manifestazioni. Secondo alcuni attivisti dell'opposizione, il blocco ad internet si spiegherebbe con la volonta' del governo di impedire un coordinamento delle manifestazioni in programma oggi dopo la preghiera del venerdi'. I principali gruppi d'opposizione hanno annunciato che parteciperanno alle proteste contro il presidente egiziano, Hosni Mubarak. Mentre la borsa egiziana ha ieri registrato un tonfo di oltre il 10%, il secondo peggiore della sua storia, dopo una breve sospensione delle contrattazioni in mattinata per arginare il trend negativo, ieri sera il presidente americano Barack Obama invitato le parti in Egitto ad esercitare la moderazione, sottolineando che la violenza non è la risposta giusta da dare. Secondo l'organizzazione per la difesa dei diritti umani "Human Rights Watch" la polizia egiziana sta utilizzando mezzi sproporzionati per colpire i manifestanti.

Sponsored Stories: utenti di Facebook diventano testimonial prodotti


Facebook lancia le 'Sponsored Stories' per sfruttare il meccanismo del passaparola in rete su prodotti e servizi fra conoscenti e amici. Tutti coloro che usano Facebook conoscono il pulsante “Like”, col quale è possibile esprimere il proprio "Mi piace" su un commento, un aggiornamento di stato o un check-in (la condivisione della propria posizione geografica) in un determinato luogo.

In questo modo si diventa testimonial su Facebook aggiornando il proprio status con un check-in o cliccando sul pulsante 'Mi Piace' di un determinato prodotto o servizio. A breve, nella colonna di destra del sito - normalmente dedicata alle inserzioni - spunteranno anche alcuni dei post pubblicati dai propri contatti e relativi a prodotti, marchi o locali e negozi. In tal modo i propri “amici” sapranno che si apprezza, in qualche maniera, quel commento, quello stato o quel luogo.

Sotto il titolo di “Sponsored Story” di fatto si vedrà lo stesso elemento di un check-in o di un post linkato ma evidenziato nella colonna di destra, solitamente dedicata alla pubblicità. Post di questo tipo - che non potranno essere modificati dagli inserzionisti - appariranno non solo nel tradizionale flusso di contenuti in bacheca, ma anche nella colonna di destra, insieme ad altri messaggi pubblicitari, con l'apposita etichetta «sponsorizzato».

L'obiettivo è quello di catturare l'attenzione dell'utente facendo leva sul legame con i propri amici. Gli iscritti non riceveranno nessuna notifica speciale se un proprio post verrà trasformato in pubblicità e non è prevista al momento alcuna opzione per evitare che questo accada. Il meccanismo, assicura Squires, resta però fedele alle impostazioni della privacy: il post «sponsorizzato» comparirà come pubblicità solo ai contatti che comunque lo avrebbero visualizzato nel normale flusso di aggiornamenti in bacheca.


Via: Facebook

Nuovo iTunes 10.1.2 disponibile per il download su Mac e Windows


Apple ha rilasciato la nuova versione di iTunes per Mac OS X e Windows, con lo scopo di aggiungere il supporto per il nuovo iPhone CDMA 4. Tuttavia, secondo le note di rilascio postate su Apple.com, iTunes versione 10.1.1 risolve diversi problemi quali il blocco dell'applicazione in alcune circostanze, così come la risoluzione di un problema che causava l'impossibilità far girare alcuni video musicali su Mac dotati di scheda video NVIDIA GeForce 9400 o 9600. 

"ITunes 10.1.2 sincronizza musica, filmati e altro con l'iPhone 4 (modello CDMA) e fornisce una serie di importanti miglioramenti di stabilità e delle prestazioni", rivelano le note sulla versione incluse con il download. Sulla zona di supporto del proprio sito web Apple ha pubblicato due note tecniche separate per le versioni di Mac e Windows 10.1.1. Per gli utenti Mac, iTunes 10.1.1 fornisce una serie di correzioni di bug importanti, dice Apple. Questi includono:
  • Risolve un problema in cui alcuni video musicali non potevano girarre su Mac dotati di NVIDIA GeForce 9400 o 9600 immagini.
  • Risolve di un problema in cui iTunes si chiudeva inaspettatamente quando si eliminava una playlist che viene mostrata sulla barra laterale di iTunes.
  • Risolve un problema in cui iTunes si chiude inaspettatamente quando si collega un iPod ad un computer Mac dotato di processore PowerPC.
  • Risolve un problema in cui alcuni video musicali che potrebbero non sincronizzarsi con iPod, iPhone, o iPad.


Sul lato Windows (64 bit), il creatore Mac ha applicato le correzioni del codice stesso, anche una correzione per un problema in cui iTunes si chiudeva inaspettatamente quando si ridimensiona la finestra di iTunes. Apple rileva inoltre che iTunes 10.1 è stato fornito con numerose nuove caratteristiche e miglioramenti, tra cui la capacità di utilizzare AirPlay per lo streaming video istantaneo e in modalità wireless da iTunes per il nuovo supporto Apple TV, IOS 4.2, e una serie di miglioramenti di stabilità e prestazioni. 

Secondo il changelog per il nuovo iTunes, questa versione contiene anche correzioni di sicurezza, anche se il sito di supporto di Apple non li ha ancora elencati. E' possibile scaricare iTunes 10.1.2 usando il sistema di update interno, cliccando su "Controlla aggiornamenti" o altro modo è quello di scaricarlo direttamente dal sito di Apple.

giovedì 27 gennaio 2011

Chiamate in HD Voice con TIM: arriva l’Alta Definizione sugli smartphone


''Telecom Italia presenta il servizio Hd Voice che consente di effettuare e ricevere chiamate in Alta Definizione con una qualita' della voce migliore rispetto a quella delle normali conversazioni telefoniche. Si tratta di un servizio che sara' disponibile a Febbraio nelle principali città e poi esteso a tutto il territorio nazionale, senza costi aggiuntivi, per tutti i clienti Tim in copertura 3G dotati di smartphone di nuova generazione abilitati a tale funzionalità. ''Tim e' il primo operatore di telefonia mobile a lanciare il servizio Hd Voice sul mercato italiano, confermando cosi la leadership di Telecom Italia nell'innovazione tecnologica. La chiamata in Alta Definizione ha richiesto infatti una serie di interventi sia sui nodi di accesso radio Umts sia sulla rete core network mobile,


in quanto utilizza una banda audio la cui ampiezza e' circa il doppio rispetto a quella necessaria per le normali telefonate fisse e mobili. Il servizio Hd Voice, in particolare, amplia lo spettro acustico della voce trasmessa dai telefoni cellulari, aumentando la naturalezza e la qualita' del parlato e riducendo il rumore di fondo presente in particolari contesti ambientali, come ad esempio nel traffico cittadino o durante un concerto. In questo modo il cliente vive un'esperienza di un suono piu' pulito che rende maggiormente fruibili le conversazioni. La chiamata voce in Alta Definizione da' all'utente la sensazione che la distanza fisica tra gli interlocutori si annulli, offrendo una qualita' simile a quella di una conversazione realizzata nello stesso ambiente'', si legge in una nota di Telecom Italia.

Abusi su un cucciolo di barboncino, filmato choc su Facebook


Un filmato apparso su Facebook, dove una persona di nazionalità orientale prende a pugni in maniera violenta un piccolo barboncino di colore marrone, nel tentativo di insegnargli a stare sulle zampe posteriori, ha suscitato l'indignazione di milioni di utenti amici degli animali, scioccati per il trattamento disumano. A prima vista parrebbe un peluche. Ma nel filmato che dura oltre 15 minuti si distinguono bene i pianti del cagnolino. Per questo motivo il presidente nazionale di AIDAA Lorenzo Croce ha già firmato ed inviato una denuncia alla procura della repubblica di Milano ed alla Polizia Postale per chiedere sia la immediata rimozione della pagina di facebook, sia anche per chiedere di individuare gli eventuali protagonisti di questo filmato ma anche chi lo ha pubblicato e di punirli in maniera esemplare sia per maltrattamento di animali ma anche per pubblicazione e diffusione di video contenenti ed inneggianti la violenza. Qualcuno ha identificato l'autore della violenza in un tale Daniel Labixiaoxin, presunto utente malese di Facebook con tattoo simile a quello che si vede nel filmato. Il video è stato registrato da una ragazza e caricato su Facebook, si è diffuso viralmente ed è stato poi pubblicato su YouTube. La pagina di Facebook, presumibilmente appartenente alla donna che aveva ripreso il video, è stata subissata di messaggi di odio e si chiede che la coppia possa essere perseguita.

Phishing: falso messaggio annuncia disattivazione dell'account Facebook


Protezione Account mette in guardia su un nuovo tentativo di phishing su Facebook proveniente dalla posta elettronica. Chi riceve questo messaggio viene inviato a cliccare su un link per poi inserire il proprio nome, indirizzo e-mail, password e data di nascita al fine di evitare l’apparente disattivazione del proprio account. La ragione che viene data è che altri utenti hanno segnalato questo account come responsabile di comportamenti impropri. Se ricevete un messaggio del tipo:


Il tuo account è stato segnalato e rilevato da un team di servizio di Facebook, in quanto violava i termini di servizio (TOS) per fare un post che contiene:

1. Caricamento fotografia o immagine che viola le condizioni d'uso facebook
2. violazione di diritti d'autore
3. Pornografi o contiene immagini di nudo
4. Umiliazione, odioso, minaccioso, o che incitano alla violenza
5. rendere le azioni che inficiano o insultare altri utenti e vi sono stati
segnalato da altri utenti.

Perché ci sono molte segnalazioni di altri utenti di Facebook
Il tuo account verrà disattivato in un prossimo futuro.
se entro un periodo di 24 ore dopo aver ricevuto informazioni da noi
non immediatamente confermare facebook il vostro account, allora il vostro account facebook verrà disattivato in modo permanente.

Si prega di confermare il tuo account facebook qui sotto:

◊ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ◊
http://security-account-facebook-confirmation.****.***/
◊ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ▬ ◊
vi ringrazio perché aiutare a migliorare i nostri servizi.

Divisione di Membeгs Seгvice
Zynģα ρte. Ltd. (Co. reg. No. 100.001.109.618.389)
Coρyгiģht © 2010 Zγпģα.

Da funzionari dei Servizi Customeг
Copyriɡht © 2011 facebook ™ Inc rete. Tutti i diritti riservati.

Ad un primo sguardo questa truffa basata sul phishing non rappresenta nulla di nuovo. Tuttavia un utente meno accorto potrebbe cadere nella trappola a causa della dicitura finale posta nella mail. Il sito in questione tenta di carpire le vostre informazioni personali, nonchè i dati di login a Facebook. Con questo approccio i criminali online si guadagnano la fiducia degli utenti mascherandosi dietro una parvenza di ufficialità. Non cadete in queste trappole, prestando sempre la massima attenzione agli avvisi ricevuti via mail e controllate sempre che il mittente sia attendibile.

Troj / Agent-QAY







Categoria
Virus e Spyware

Nome
Troj/Agent-QAY

Tipo
Trojan

Informazioni sul file

Dimensioni
23KSHA-1424e1bf0182b0b1fceb9320e662813a687c7c34b
MD5
a90741022a55ba83c2dd218e6b546af1CRC-32699f06ab
Tipo di file
applicazione / x-ms-dos-eseguibile

La prima volta
2011-01-26

Analisi Runtime

Dropped Files
C: \ bin \ Document.doc

Dimensioni 41
SHA-1 d6916cae1cc365373ab8420d89a47cba81bd18b7
MD5 18d9407e331e0ec7b66ef93f020883f7
CRC-32 baa4b5b7
Tipo di file
applicazione / octet-stream
La prima volta 2011-01-20

Processi Creati
c: \ program files \ Windows NT \ accessories \ Wordpad.exe
c: \ windows \ system32 \ svchost.exe

Richieste HTTP

http://interviewbuy.ru/forum/document.doc
http://interviewbuy.ru/forum/load.php

Richieste DNS
interviewbuy.ru

Fonte: http://www.sophos.com/security/analyses/

Sony PlayStation Suite, la nuova piattaforma di gioco per Android


Sony Computer Entertainment Inc. (SCE) ha presentato PlayStation ® Suite (PS Suite), offrendo l'esperienza di PlayStation Android basato su dispositivi portatili. Grazie a questa iniziativa del tutto nuova, gli utenti saranno in grado di fruire dei contenuti PlayStation su un sistema operativo aperto per la prima volta nella storia di PlayStation. Nel mercato in continua evoluzione e di diversificazione mobile, il numero di utenti che amano i giochi su una varietà di dispositivi, inclusi telefoni cellulari, smartphone e tablet PC, sta aumentando in modo significativo. Con l'offerta di contenuti di qualità PlayStation sarà anche in grado di offrire agli sviluppatori di giochi e gli editori la possibilità di espandere ulteriormente le opportunità di business per questi dispositivi. Nel fornire l'esperienza PlayStation su dispositivi basati su Android portatili, SCE inizierà un programma PlayStation ® Certified di licenza per i produttori di hardware. Attraverso questo programma, SCE offrirà il supporto necessario, incluso il supporto allo sviluppo e licenza del logo, per garantire la fornitura di esperienze di qualità PlayStation attraverso diversi dispositivi. Sul fronte software, SCE prevede di fornire contenuti Suite PS nel 2011, iniziando con i giochi PlayStation originali (classici per PS one ®) che consentirà agli utenti di godere di un gameplay di qualità PlayStation sui loro dispositivi portatili basati su Android. SCE prevede inoltre di rendere PlayStation Store direttamente disponibile per Android basato dispositivi portatili, in modo che gli utenti saranno in grado di scaricare contenuti in un facile ambiente d'uso.

Sony presenta la nuova Playstation portatile con schermo Oled


La Sony presenta la nuova console portatile, la seconda versione della sua Playstation portatile. Il nome in codice del progetto è Ngp, che sta per «Next Generation portable». Sarà compatibile con la rete mobili 3G. La possibilità di collegarsi alle reti Umts sarà sfruttata per scaricare i giochi e altri contenuti, l'interfaccia guadagna il touchscreen su uno schermo da cinque pollici Oled (Organic Light Emitting Diode, diodo organico ad emissione di luce). 

La risoluzione è di 960 x 544 pixel, quadruplicando il numero di pixel della prima Psp (che ha risoluzione 480 x 272). I pad analogici raddoppiano: sono presenti su entrambi i lati. La potenza di calcolo della Psp2 è notevole, secondo Sony eguaglia praticamente quella della Ps3, attualmente la console da salotto più potente sul mercato. 

All'interno della Ngp c'è un processore Arm Cortex-A9 a 4 core. Ci sono giroscopio, accelerometro e bussola digitale per sfruttare nei giochi i movimenti nello spazio fisico della console, che avrà dimensioni di 182.0 x 18.6 x 83.5 millimetri. Ci sono anche una videocamera frontale, una seconda camera posteriore, microfono e altoparlanti stereo. 

Non manca neppure il Gps, che sarà sfruttato nei giochi ma non solo. Includerà due levette analogiche, consentendo di ampliare l’offerta di generi compatibili con il gioco portatile. I giochi arriveranno su una memoria flash, sparendo del tutto lo slot Umd (Universal Media Disc). Ci sarà la posibilità di scaricare i titoli online dal portale Sony. La Psp 2 arriverà in estate a un prezzo non comunicato.

Wired Italia propone i 10 CEO più giovani e potenti del Web


Wired Italia ha deciso di proporre l'elenco dei 10 giovani CEO più potenti e promettenti del Web che con la loro guida visionaria hanno portato al successo le rispettive aziende. Il Ceo (chief executive officer), concetto utilizzato soprattutto in economia e nel giornalismo, è la persona che ha il potere decisionale come delega da parte del consiglio di amministrazione. Nelle società più giovani il Ceo è spesso lo stesso fondatore. Oggi molti sono gli amministratori delegati (l'equivalente italiano) di successo, ma la tendenza è che Ceo si diventa sempre più giovani. Lo dimostrano casi eccellenti come quello di Mark Zuckerberg.

Atlantia: on line nuovo sito web di Autostrade per l'Italia


Rinnovato nella sua veste grafica e nell'organizzazione dei contenuti è online il nuovo sito web di Autostrade per l'Italia. Il sito è caratterizzato dalla presenza di una WEB TV, un vero e proprio miniportale caratterizzato da contenuti multimediali (video) organizzati sulla base di un palinsesto dedicato a temi di viabilita', sicurezza, grandi opere, ambiente, campagne istituzionali, telepass etc. Ancora piu' accessibili, all'interno di quest'area, le oltre 1000 web cam, posizionate su tutta la rete, con il traffico in tempo reale, le Top web cam collocate nei punti piu' cruciali e le Ultim'ora sul Traffico disponibili h24. Grazie alla web tv, a breve i clienti avranno a disposizione una finestra sui contenuti multimediali di Infomoving, il circuito video presente in circa 100 aree di servizio della rete, oltre alla possibilita' di assistere '' live ad eventi aziendali ''. Il nuovo look feel e le logiche di navigazione del portale permettono di rendere maggiormente fruibili anche i principali servizi legati al mondo della viabilita' privilegiando l'immediatezza nella ricerca delle informazioni per i nostri clienti grazie alla presenza nell'area arancione ''Il tuo Viaggio'' di 8 sezioni: Traffico In tempo reale e Previsioni; Percorsi Distanze e Costi del Viaggio; Meteo In Tempo reale e Previsioni; Aree di Servizio Prezzi dei carburanti e servizi offerti; Paga on line Mancato Pagamento Pedaggio; Tutor Dov'e' e come funziona; Carpooling Viaggia in Compagnia e risparmia; Punto Blu Trova quello piu' vicino a te.

Facebook introduce il protocollo HTTPS e l'autenticazione sociale


Facebook attualmente utilizza HTTPS quando per inviare la password, ma oggi il social network sta espandendo il suo utilizzo, al fine di contribuire a mantenere i vostri dati ancora più al sicuro. A partire da oggi Facebook vi fornisce la possibilità di sperimentare Facebook interamente su HTTPS. 

Si dovrebbe prendere in considerazione l'attivazione di questa opzione se si utilizza spesso Facebook da Internet point di accesso pubblico che si trovano nei negozi bar, aeroporti, biblioteche o scuole. L'opzione esiste come parte delle vostre funzioni di sicurezza avanzate, che potete trovare nella sezione "Protezione Account" della pagina Impostazioni dell'account. Sappiate che le pagine crittografate impiegano più tempo ad essere caricate, quindi si potrà notare Facebook più lento quando si utilizza HTTPS.


Inoltre, alcune funzionalità di Facebook, tra cui molte applicazioni di terze parti, non sono attualmente supportati in HTTPS. La stragrande maggioranza delle persone che usano Facebook non hanno mai avuto un problema di sicurezza. Tuttavia, se Facebook rileva attività sospette sul vostro account può chiedere di verificare la vostra identità in modo che si è certi che il vostro account non sia stato compromesso. 

Molti siti in giro per il web utilizzano un tipo di verifica challenge-response chiamata captcha nella loro registrazione o per i flussi di acquisto. Invece di mostrare un captcha tradizionale su Facebook, uno dei modi in cui il social network può verificare l'identità è attraverso l'autenticazione sociale. Facebook vi mostrerà alcune foto dei vostri amici e vi chiederà il nome della persona in quelle foto.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...