giovedì 8 dicembre 2011

Sesso in ufficio rende più produttivi, il manuale online del Kamaoffice


Coppie che si formano sul posto di lavoro e danno vita a relazioni stabili, scappatelle o liaison durature fra colleghi: da una ricerca dell'associazione "Donne qualità e Vita" realizzata con la collaborazione della sessuologa Serenella Salomoni e del personal tranier Andrea Carollo, è emerso che, su un campione di 480 individui fra i 25 e i 55 anni, 1 lavoratore su 5 ha ammesso di aver avuto almeno una relazione con un collega e 1 coppia su 10 afferma di essersi formata sul posto di lavoro. La gran parte degli intervistati, inoltre, ha confermato che avere una storia con un collega di scrivania dà piu' felicità ed energia. Soprattutto le donne innamorate sul lavoro sostengono di essere più produttive nel 65% dei casi. Un intervistato su 3, poi, ha confessato che, pur di stare vicino al partner, supera abbondantemente l'orario sindacale e uno su due ha dichiarato di andare al lavoro più volentieri. Uno su 5 (soprattutto donne) si porta perfino il lavoro a casa per mantenere un rapporto ideale e a distanza con la persona amata. In questo scenario si inserisce la singolare iniziativa del personal trainer dei vip, Andrea Carollo: per la gioia di manager e impiegati stressati, l’eclettico vicentino ha pensato bene di pubblicare online sul suo blog un vero e proprio manuale del sesso in ufficio, destinato in futuro a diventare un opuscolo di supporto professionale, tant’è che sarà distribuito a circa 300 grandi aziende italiane.

Al suo interno dieci semplici regole da memorizzare e applicare per ottimizzare le prestazioni sessuali tra scrivanie e faldoni, quasi come se ci si trovasse comodamente nel letto di casa propria. “Il giusto approccio a una sessione di sesso in ufficio - spiega Andrea Carollo - non è dissimile a quello che bisogna tenere ogni qual volta ci si accinge a svolgere una qualsiasi attività sportiva. Far sesso sul posto di lavoro, anzi, può diventare una valida alternativa per chi non ha il tempo di andare in palestra. Di conseguenza per una performance di tutto rispetto valgono le stesse raccomandazioni che si fanno a uno sportivo prima di un allenamento: occorre non lasciarsi sopraffare dallo stress, riposare il giusto, mangiare correttamente, agevolare situazioni positive nel corso della giornata lavorativa per arrivare più energici e ben disposti all’appuntamento con l’amplesso e, soprattutto, evitare di assumere alcool, non fumare e non usare sostanze dopanti o stupefacenti che imprimono una carica effimera, salvo poi sottrarre il doppio delle energie e inibire il testosterone, al punto tale da bloccarne con il tempo la produzione”. Particolarmente curiosa poi la creazione di vere e proprie nuove posizioni, che Andrea Carollo ha elencato definendole il “KamaOffice”. Per chi fosse particolarmente interessato all'argomento, Carollo ha realizzato un apposito manuale del sesso in ufficio, visibile direttamente sul suo sito Internet o in formato PDF.

Via: AGI

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...