giovedì 15 dicembre 2011

Google lancia Schemer per organizzare le giornate nella vita reale


Google ha appena lanciato ufficialmente Schemer, un nuovo portale in versione Beta di attività raccomandate, che permette alle persone di "scoprire nuove cose da fare". Schemer aiuta fondamentalmente le persone che scoprono e condividono le cose da fare nel mondo reale. Attività, o schemi, sono consigliati in base alla posizione geografica e agli interessi. Dall'annuncio di Schemer su Google+: "Che si tratti di esplorare una nuova città, controllare i film da raccomandare ad un amico o semplicemente trovare nuove attività per i vostri week-end, Schemer permette di scoprire nuove cose da fare, condividere cose con gli amici e sfruttare al meglio la vostra giornata".

Secondo Techcrunch, l'intera piattaforma Schemer (letteralmente intrigrante), che ha una componente sociale costruita secondo le proprie attività, sembra ruotare anche attorno a Google Plus. Grazie a Schemer sarà possibile ottenere suggerimenti utili per svolgere nuove attività ed impegnare così il proprio tempo libero. Questi suggerimenti saranno influenzati dunque dalla posizione e dalle preferenze, grazie alle informazioni presenti nell'account Google. Schemer registrerà anche tutte le proprie realizzazioni e altri "schemers" saranno in grado di imparare dalle queste esperienze. Nel corso del tempo, Schemer raccomanderà nuovi programmi su misura per gli interessi degli utenti e aiuterà a fare le cose che si desiderano fare.

Al momento del lancio, Google ha collaborato con una serie di caratteristiche multimediali per Schemer, compresi Bravo, Entertainment Weeklym GeekDad / GeekMom, Idealist, IGN, Lifehacker, National Geographic, Outside, Parenting.com, Real Simple, Rolling Stone, Southern Living, Time Out, Thrillist, US Department of the Interior e Google-owned Zagat. Al momento Schemer è in fase Beta del suo sviluppo, per cui può essere utilizzato solo tramite invito. Inoltre le funzionalità a disposizione sembrano ancora piuttosto esigue, con poche città incluse nel database delle attività da svolgere. Di seguito un teaser video nel quale Google promuove il suo nuovo servizio Schemer.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...