domenica 18 dicembre 2011

Deezer, arriva anche in Italia nuovo servizio di streaming musicale


Per ascoltare musica su internet, il download è morto mentre lo streaming sta piuttosto bene: è questo il punto di partenza di Deezer, sito di streaming musicale on demand che da domani sara' attivo anche in Italia con il suo catalogo di oltre tredici milioni di brani. Nato in Francia nel 2007, Deezer vuole scardinare la regola base di molti dei suoi competitor, perche' fruibile  con una soluzione basata al 100% sul web, senza necessita' di scaricare software.

''E' una rivoluzione, possedere un file non e' piu' necessario'', spiega all'ANSA Axel Dauchez, amministratore delegato di Deezer, che puo' vantare gia' 20 milioni di utenti, di cui 1.4 a pagamento. ''Nel giro di pochi anni il download tradizionale scomparira' - prosegue Dauchez - e noi abbiamo creato una soluzione per poter accedere facilmente a un numero praticamente illimitato di brani grazie ai contratti che abbiamo siglato con centinaia di etichette discografiche, incluse le quattro major Sony, Universal, Emi e Warner. Tutta musica che, grazie a un accordo con Facebook, i nostri utenti potranno condividere in rete''. Dalla Francia, Deezer e' pronto a sbarcare in 200 paesi di tutto il mondo, Stati Uniti e Giappone esclusi ''perche' li' la concorrenza e' troppo alta'', e domani sara' la volta dell'Italia:

''Per noi le condizioni del mercato italiano sono le migliori - spiega Dauchez - visto che i prezzi dei cd sono molto alti e la pirateria e' molto diffusa. Quindi c'e' ampio spazio per un servizio legale a basso costo come il nostro''. Deezer sara' disponibile in tre modalita': Discovery con 30 secondi di ogni brano totalmente gratuiti, Premium, con tutto il catalogo disponibile sul pc a 4,99 euro al mese e Premium+, con il catalogo disponibile a 9.90 al mese anche su tablet e smartphone. L'applicazione Deezer è disponibile collegandosi a questa pagina su Facebook.



Via: Blitz Quotidiano

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...