lunedì 21 novembre 2011

Mozilla fa progressi in materia di aggiornamenti silenziosi su Firefox


Mozilla sta facendo progressi sull'aggiunta di un meccanismo di aggiornamento silenzioso per Firefox, con l'intenzione di integrare il nuovo servizio su Firefox 10 all'inizio del prossimo anno. Ma uno degli sviluppatori che lavorano sulla funzione di aggiornamento silenzioso ha avvertito che potrebbe passare ancora del tempo.

"Si prega di notare che questo è ancora in fase di test e, a questo punto, non siamo abbastanza sicuri in quale versione di Firefox questo arriverà (stiamo lavorando per inserirla non appena possibile è nel modo più sicuro). Non importa quale versione di Firefox includerà per la prima volta questa funzione, crediamo che questo sarà un cambiamento molto positivo nel rendere l'esperienza dell'aggiornamento di Firefox più snella per tutti i nostri utenti", ha detto  in un post sul blog Ehsan Akhgari, un ingegnere di Firefox responsabile di uno dei componenti dell'aggiornamento silenzioso. 

Parte del progetto di Akhgari è quello di minimizzare la quantità di tempo necessaria per lanciare Firefox dopo aver scaricato un aggiornamento. Per farlo, ha trovato un modo per mettere in scena l'aggiornamento scaricato - in sostanza una copia aggiornata di Firefox - in una directory separata di Windows, poi scambiare l'edizione precedente con quella nuova la prossima volta che l'utente avvia Firefox. 

Altre parti dell'aggiornamento silenzioso comprendono l'installazione di un servizio di Windows in modo che un aggiornamento non faccia scattare il messaggio del prompt UAC (User Account Control) e impostare tutti i componenti aggiuntivi compatibili per impostazione predefinita, nuovamente in modo che Firefox non visualizzi un messaggio di avviso. 

Secondo le informazioni del Program Management Silent Update sul  sito di Mozilla, l'obiettivo attuale per la maggior parte del progetto resta Firefox 10, in programma a partire dal 31 Gennaio 2012. Alcuni pezzi, tuttavia, sono già apparsi nelle versioni pubblicate - Firefox 8 implementato un paio di componenti periferici - mentre altri non potranno arrivare nel browser Firefox dopo la 10.

Per esempio, aggirare il prompt UAC di Windows Vista e Windows 7 è attualmente "a rischio" per farlo in Firefox 10, anche se le note di una riunione sullo stato di Mozilla indicano che la funzione dovrebbe concludersi questa settimana, e passare al test. Se tutte le componenti dell'aggiornamento silenzioso non ce la faranno in Firefox 10, le prossime date di rilascio disponibili sarebbero il 13 marzo per Firefox 11 e il 24 aprile per Firefox 12. Mozilla sta lavorando sull'aggiornamento in silenzio da più di un anno. 

Si pensava di poter aggiungere la funzionalità in Firefox 4, che hanno rilasciato nel marzo 2011, ma hanno abbandonato il lavoro quando quella versione è stata rinviata più volte per altri motivi. Con questa implementazione Firefox sarebbe il secondo browser ad offrire la funzione. Google Chrome ha utilizzato l'update in background sin dal suo debutto settembre 2008. L'aggiornamento automatico, per esempio, ha patchato il browser l'ultima volta la scorsa settimana.

Via: Computer World

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...