domenica 6 novembre 2011

Groupon: debutto boom in Borsa, in un giorno raccolti 700 milioni


Debutta a Wall Street l'azienda fondata dall' ex musicista di Chicago Andrew Mason e vola sulla borsa americana. Il colosso mondiale del 'daily deal', che ha raccolto dalla sua quotazione 700 milioni, con la maggior offerta pubblica d'acquisto per una societa' internet dopo quella di Google, ha vissuto una prima giornata sugli scudi: dopo una partenza a 20 dollari, e' volato fino a un massimo di 31 dollari, per poi assestarsi attorno a u +40% a circa 28 dollari. 

Il debutto al Nasdaq per Groupon era previsto a settembre, ma poi la presentazione dell'offerta pubblica iniziale era stata sospesa per motivi legati alla stabilità dei mercati. "Siamo soddisfatti dell’ipo", afferma il chief financial officer, Jason Child. "Abbiamo molto spazio per crescere", aggiunge. 

La società vende su internet coupon per qualunque cosa, dai trattamenti spa alla chirurgia plastica ed è una delle più importante Ipo dell'anno. Il segreto è il modello di business, spiega il fondatore Andrew Mason. "Non c'è mai stato un metodo così efficace di conquistare i clienti: in un giorno possiamo attirarne migliaia di nuovi, mentre alternative classiche come giornali e radio al massimo decine". 

Alcuni analisti, tuttavia, mettono in guardia dal balzo del titolo odierno perché potrebbe esere un fenomeno di breve termine. Ci sono ancora alcuni aspetti incerti sul modello di business di Groupon anche rispetto alla concorrenza da parte di altri big del settore, come Amazon.com e Google Inc. Proprio Google ha lanciato negli Usa un servizio simile, Google Offers, partendo da 15 città, mentre Groupon è ormai presente in 500 città in tutto il mondo.

Fonte: AGI
Via: TM News

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...