mercoledì 23 novembre 2011

Chiuso falso account @palazzochigi su Twitter, scoppia la protesta


Un anonimo utente è registrato su Twitter con l'account @palazzochigi spacciandosi per il neopremier, Mario Monti. Lo stile e la terminologia dei messaggi facevano veramente pensare al Presidente del Consiglio. In realtà l’account @palazzochigi era già esistente da tempo, ma dietro i cinguettii da 140 caratteri non c’era Mario Monti in persona. A segnalarlo Andrea Sarubbi, deputato Pd, che aveva spiegato come quell'account fosse un fake satirico. Un intento evidentemente non così esplicito per la Polizia Postale o per la stessa Twitter, visto che il profilo è stato probabilmente chiuso per le affermazioni troppo veritiere che potevano generare confusione nei cittadini. La decisione ha dato luogo a polemiche e accuse di censura sul Web. Le discussioni non si sono placate nemmeno dopo la nascita di altrettante iniziative come @palazzogigi e @pchigi. L'eliminazione dell'account - che in precedenza aveva impersonato Berlusconi come ha fatto notare l'utente jumpinshark nella sua ricostruzione - è infatti arrivata dopo le proteste di chi considerava l'intento satirico dell'iniziativa non sufficientemente esplicito. Secondo questi c'era il rischio che qualcuno ritenesse @palazzochigi davvero appartenente a Monti. La mossa dell'esponente Pd e la cancellazione hanno fatto irritare molti. E invece è reale il debutto su Twitter di Giulio Terzi il neo ministro degli Esteri. E' il primo componente della squadra di Mario Monti a sbarcare sul social network. Il profilo in questione, @GiulioTerzi, la cui autenticità è confermata anche da una nota della Farnesina, è completato dalla nota biografica che ricorda il neo incarico dell'ex ambasciatore italiano a Washington recentemente nominato ministro degli Affari Esteri. I 'follower' di Terzi sono oltre 4.500 e continuano ad aumentare. Con i primi cinguettii Terzi lascia intendere di voler fare conoscere a tutti la sua linea politica.

Fonte: Sky Tg 24
Via: Tgcom

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...